“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

lunedì 01 marzo, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Ormai quasi tutti sul pianeta avranno sentito la voce angelica di Andrea Bocelli, la quale è stata descritta come la più bella del mondo. Molti conoscono un po’ della sua storia e che diventò cieco in tenera età, ma andiamo a conoscere in più dettaglio chi è Bocelli e da dove viene.

Andrea Bocelli

andrea-bocelli-lajatico

DavideVeloria88 CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=89389225

Nato nel 1958 a La Sterza (Lajatico) in provincia di Pisa in Toscana, Andrea è ancora profondamente legato alla sua terra natale. A sua madre fu consigliato dai medici di abortire perché erano certi che sarebbe nato con una disabilità. Lei ha rifiutato il loro consiglio e adesso, non si può immaginare un mondo senza la voce di Bocelli.

Fu subito evidente che c’era qualcosa che non andava con i suoi occhi e in seguito gli sarebbe stato diagnosticato un glaucoma congenito e poi, alla fine sarebbe diventato completamente cieco all’età di 12 anni dopo un incidente di calcio.

Sua madre ricorda che fin dalla tenera età era attratto dalla musica e spesso piangeva perché lo commuoveva così tanto. Andrea iniziò le lezioni di pianoforte all’età di 6 anni e in seguito ha imparato a suonare il flauto, il sassofono, la tromba, il trombone, la chitarra e la batteria. A 7 anni riusciva a distinguere le voci dei grandi tenori.

Vinse il suo primo concorso di canto a Viareggio all’età di 14 anni con O Sole Mio. Alla fine avrebbe studiato giudisprudenza all’Università di Pisa, conseguendo la laurea e suonando nei piano bar di notte.

La sua carriera inizia veramente nel 1992 quando registra Miserere con Pavarotti. Bocelli ha poi vinto il Premio Esordienti di Sanremo e il resto, come si dice, è storia. Ha vinto centinaia di premi, si è esibito in tutto il mondo, ha cantato a matrimoni reali, per i leader mondiali e per il Papa, eppure il suo cuore resta sempre a Lajatico.

La sua terra: Lajatico

Bocelli ha spesso proclamato che i suoi profondi legami con la sua terra natale e con la sua famiglia lo hanno reso l’uomo che è oggi. È cresciuto in un’azienda agricola che si occupava di macchine e attrezzature agricole. All’età di 10 anni, suo nonno gli regalò un cavallo e da allora ha avuto una vera passione per questi animali descrivendoli come la sua bicicletta e motocicletta da giovane.

Il Teatro del Silenzio

Il Teatro del Silenzio era il suo sogno che si è realizzato nel 2006. Questo teatro all’aperto è stato creato sulle colline toscane dell’infanzia di Bocelli ed è stato appositamente progettato a condizione che dopo ogni concerto si mimetizzasse di nuovo in l’ambiente naturale.

Ogni luglio, Bocelli e i suoi ospiti musicisti, eseguono un paio di concerti qui, spesso portando fino a 15.000 persone. Durante il resto dell’anno, il teatro è un museo d’arte a cielo aperto con gigantesche sculture che adornano il paesaggio di artisti internazionali. Se non sei in grado di vedere un concerto, ti consiglio di percorrere le stradine di campagne fino ad arrivare al teatro e vivere il suo…silenzio.

bocelli-teatro-silenzio-lajatico

Wwikiwalter, CC BY-SA 4.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0>

Nei dintorni

Nonostante la sua storia antichissima, si può dire che l’intera zona di Lajatico sia stata messa sulla mappa per via del suo famoso tenore. Se visiti oggi, vedrai il nome di Bocelli ovunque ti giri. La sua famiglia possiede ancora la terra in cui è cresciuto. Il centro storico è incantevole e vale sicuramente la pena esplorarlo.

Nelle immediate vicinanze, troverai altri incantevoli borghi collinari come Chianni, Orciatico e San Giovanni in Valdera. A soli 10 km dal Teatro del Silenzio si trova il delizioso Agriturismo Due Ponti!

 

Che cosa aspetti?
Prenota subito a Due Ponti a Chianni 

agriturismo-due-ponti-chianni-pisa

Punto strategico nella bellissima Valdera per raggiungere in breve tempo sia il mare che le città d’arte. L’Agriturismo in perfetto stile toscano si trova in mezzo al verde e vicino a Casciana Terme e Chianni.

Partendo dalla nostra struttura potrai visitare…

a 15km 

Casciana Terme
a 29km  Volterra
a 41km  San Gimignano
 a 53km  Pisa
 a 55km  Costa degli Etruschi
 a 85km  Firenze
 a 81km  Siena

 

 

 

 

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login