“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 30 luglio, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

La città di Terni si trova nel sud dell’Umbria quasi al confine con il Lazio. Dalle rovine romane alle meravigliose cascate, l’intera provincia di Terni merita una visita. La cosa migliore è che non è quasi mai sovraffollata di turisti! Conosciuta sia come la “Città dell’acciaio” che come la “Città degli innamorati”, ecco una semplice guida su cosa vedere durante la visita.

Il Centro storico di Terni

Il nostro tour inizia con un passato molto distante nell’epoca Romana. Ancora visibile e visitabile vi è l’anfiteatro. Alcune delle mura originarie sono ancora intatte mentre altre porzioni mostrano distintamente le aggiunte apportate nel corso dei secoli successivi.

Gran parte di Terni è stata gravemente danneggiata durante la seconda guerra mondiale perché era un’importante città industriale responsabile della produzione di acciaio che purtroppo la rendeva un obiettivo primario.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta di Terni fu edificata su una chiesa del primo romanico. La maggior parte di ciò che vediamo oggi fu realizzato tra il XV e il XVI secolo. All’interno, troverai un magnifico organo che si pensa sia il progetto del grande Gian Lorenzo Bernini.

Un’altra chiesa da non perdere è quella di San Salvatore. Considerata anche romanica con aggiunte successive, le origini di San Salvatore risalgono in realtà all’epoca romana. Gli scavi hanno portato alla luce una domus romana e altri importanti reperti. L’interno è splendidamente affrescato.

Se ti stavi chiedendo perché Terni è anche conosciuta come la “Città degli Innamorati”, è perché è la città natale di San Valentino. Nato a Terni nel 226 dC, Valentino fu martirizzato a soli 42 anni lungo la strada romana, la Via Flaminia.

La storia vuole che il suo corpo fu riportato proprio a Terni, la sua città natale, e sepellito dove oggi troviamo la grande Basilica di San Valentino (anche se i suoi reperti non si trovano più qui). La facciata vista da oggi fu completata durante la XIX secolo. 

Archeologia

L’antico sito e città romana di Carsulae è un altro must e si trova a pochi chilometri dal centro storico di Terni. Gli scavi mostrano che questa antica città risale al III secolo a.C. e probabilmente prosperò fino al V secolo d.C. I biglietti sono disponibili online sul sito ufficiale.

La Natura

Il nome latino di Terni era Interamna che significa “tra due fiumi” e fa riferimento al fiume Nera e al torrente Serra.

marmore-umbria-terni

Le Cascate delle Marmore sono tra le più belle d’Italia e detengono il record di cascate artificiali più alte del mondo. Sebbene non siano naturali, il loro salto di 165 metri nel fiume Nera è a dir poco spettacolare. Pensare che le cascate fossero l’ennesima opera dell’ingegneria romana nel III secolo è sbalorditivo. Ancora oggi la sua forza è utilizzata per generare energia idroelettrica. Le cascate si trovano all’interno del Parco Fluviale del Nera, dove si può praticare il trekking, rafting, ed equitazione sopratutto durante i mesi estivi. 

Il Lago di Piediluco dista  a soli 15 km da Terni. Il borghettino di meno di 600 abitanti si affaccia sul lago naturale. Da non perdere la bella Chiesa di San Francesco eretta nel 1338 in onore della visita del santo al paese. Oggi Piediluco si trova sul percorso noto come la Via di San Francesco.

terni-piediluco

La magnifica fortezza Albornoziana risale alla metà del 1300 e offre una fantastica vista sul lago, sulla vallata circostante e sulle montagne. Piediluco è tutto l’anno sede di allenamento della squadra olimpica di canottaggio e nei mesi estivi è possibile praticare canoa, kayak, windsurf, pesca e vela.

Consigliamo…
L’Agriturismo Santa Serena a Cerreto di Spoleto a solo un’ora da Terni!

Dalla struttura puoi visitare…

a 30 km

Spoleto
a 68 km  Assisi
a 120 km  Gubbio
a 20 km  Parco Nazionale dei Monti Sibillini
a 85 km  Perugia
a 25 km  Cascia
   

 

 

 

 

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login