“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 02 dicembre, 2022

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Nella pianura padana dell’Emilia-Romagna, a soli 20 km da Parma, si trova l’affascinante cittadina di Fontanellato. Il suo nome significa “grande fontana” probabilmente per i vicini fiumi Taro e Stirone e per le sorgenti naturali sotterranee. Ha ricevuto gli onori sia di bandiera arancione dal Touring Club Italiano che di “Cittàslow”. In questa mini-guida esploreremo i principali punti di interesse per aiutarti a pianificare il tuo viaggio a Fontanellato.

  • Storia
  • Arte
  • Cucina e Cultura
  • Attività all’aria aperta
  • Consigli

1. La storia

Nel X secolo i Longobardi costruirono a Fontanellato il loro primo forte difensivo. Nel XIII secolo il paese iniziò a configurarsi con un vero e proprio centro urbano sotto la famiglia Sanvitale. L’importante fortezza, conosciuta come la Rocca Sanvitale, è il monumento più importante della città. La prima torre del castello fu eretta all’inizio del XII secolo, ma fu la famiglia Sanvitale a potenziarlo notevolmente nel XIV secolo.

fontanellato-rocca-castello

2. L’Arte

L’attrazione assolutamente da non perdere qui è sicuramente il castello e il suo museo. Tra le tante stanze finemente arredate, spicca la Saletta di Diana e Atteone. Questa stanza fu affrescata nientemeno che da Francesco Mazzola, detto Parmigianino, tra gli anni 1523 e 1524. Il castello e il suo museo è chiuso il martedì. Per più info sugli orari, visite guidate, e la storia, visita il sito ufficiale del castello qui

3. La cucina e cultura

La provincia di Parma è considerata la migliore d’Italia per quanto riguarda la cucina. Dal Parmigiano Reggiano al culatello e alla spalla cotta fino alle sue deliziose paste all’uovo ripiene come i tortelli e gli anolini, è tutto favoloso!

Fontanellato ospita numerosi eventi che ne celebrano le ricche tradizioni agroalimentari ed enogastronomiche e, soprattutto, il suo castello. Mercatini di antiquariato, concerti ed eventi speciali sono in programma durante tutto l’anno. Nel mese di giugno tutto il paese festeggia con spettacoli pirotecnici e giochi d’acqua sincronizzati con la musica.

4. Attività all’aria aperta

Anche se alcuni potrebbero non essere d’accordo sul fatto che esplorare il più grande labirinto interamente di bambù del mondo si qualifichi come “attività all’aperto”, noi pensiamo che lo sia! Esatto, il Labirinto della Masone è un enorme sette ettari di diverse specie di bambù trasformati in un labirinto all’aperto. Inoltre, ci sono 500 opere d’arte della collezione privata di Franco Maria Ricci distribuite tra il XVI e il XX secolo. C’è anche un’enorme piazza nel centro con una libreria, una caffetteria e un ristorante per non parlare di una biblioteca. Divertimento per tutte le età!

fontanellato-labirinto

5. Consigli

Fontanellato si trova direttamente sull’autostrada A1 (uscita Parma ovest). Sono disponibili autobus anche da Parma (circa 45 minuti di viaggio).

Leggi di più sulla città di  Parma!

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login