“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

giovedì 04 giugno, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Da: mercoledì 22 agosto, 2018
A: sabato 25 agosto, 2018

festival-finger-food-pordenoneUna Pordenone mangereccia a fine agosto? Certo che sì! Nella cittadina del Friuli Venezia Giulia arriva il “Finger Food Festival”, festival del “cibo di strada” che, con la sua formula collaudata fatta di cibo prelibato (specialità dalle Regioni italiane e dal Mondo) unito ad aromatiche birre artigianali e a ottime performance di musica dal vivo, ha già attraversato trionfalmente Parma, Firenze, Bologna, Conegliano, Cascina, Venezia, Ferrara, Castelfranco e Treviso. E non è ancora terminato.

pordenone-finger-food-festivalNelle giornate del 22, 23, 24 e 25 agosto il “Finger Food Festival” giunge dunque a Pordenone prima di far tappa a Forlì (dal 7 al 9 settembre), a Bologna (dal 13 al 16 settembre) e a Pesaro (dal 21 al 24 settembre), giusto per dare un gustoso commiato all’afosa estate 2018, in attesa dei sapori autunnali. E porta con sé un buon numero di stand, tutti strabordanti di squisitezze: come tagliate di manzo, gnocchi e tortellini fritti dall’Emilia Romagna; fiori di zucca e olive ascolane o tartufate dalle Marche; panzerotti, orecchiette, burrate e bombette dalla Puglia; nduja e salsicce calabresi grigliate dalla Calabria; cannoli, arancine e pane ca’meusa dalla Sicilia; hamburger di chianina dalla Toscana; arrosticini dall’Abruzzo; mozzarella di bufala alla brace e carni di bufala alla griglia dalla Campania. E ancora: succulente carni argentine, i classici fish & chips, la paella, i golosissimi churros, gli invitanti tacos messicani… C’è proprio da perdere la testa tra tante squisite proposte culinarie, ma si può star sicuri che la varietà di scelta non può che stuzzicare – e soddisfare pienamente – qualsiasi palato!

music-village-finger-food-pordenoneNon è una novità il finger food in Italia e trova notevole gradimento grazie alla sua versatilità, alla comodità di assaggiare più pietanze durante lo stesso pasto (infatti propone generalmente il cibo in svariate preparazioni suddivise in porzioni piccoline) nonché alla sua facilità di fruizione, dato che va mangiato senza l’ausilio di posate o altri utensili. Irrinunciabile must di anno in anno più quotato e sempre più in voga in occasione di feste di compleanno, di laurea, di pensionamento e apprezzatissimo nei ricevimenti nuziali, il finger food è approdato a Pordenone con il “Finger Food Festival” a partire dallo scorso anno quale evento collaterale e complementare del “Music in Village”, encomiabile rassegna musicale internazionale tra le più seguite in Friuli. Se nel 2017 la line up dei concerti in cartellone ha vantato nomi conosciuti quali Playa Desnuda o James Taylor Quartet, gli artisti che si esibiranno sul palco quest’anno promettono anche stavolta grandi live show: mercoledì 22 agosto si esibiranno i Sick Tamburo, giovedì 23 agosto sarà la volta di Luciano Messenjah, venerdì 24 agosto ecco la serata degli Echo & The Bunnymen, per concludere infine in bellezza con gli Heaven 17 sabato 25 agosto.

Piacevole e godibilissimo, il “Music in Village” (a ingresso rigorosamente gratuito dalle ore 18.00 nell’arco di tutte e quattro le sere) porterà in città note qualitativamente alte eppure al contempo disimpegnate, con l’inconfondibile mood un po’ nostalgico ma tuttora attuale delle melodie sognanti anni ’80.

Con la partecipazione di artisti di strada, di formidabili djset e dei food truck più in voga del momento, l’intera kermesse si presenta assolutamente deliziosa

A questo punto non resta che assaggiarla!

 

copyright foto: complottoadriatico.it, streetfoodnews.it, comune.pordenone.it

 

M. Puhar

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login