“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

lunedì 01 marzo, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Ormai se viaggi spesso in Italia o in Europa, probabilmente ti sei abituato a vedere spesso una bandiera blu che sventola orgogliosamente in molti posti di mare. Ma cosa significa in realtà ricevere la Bandiera Blu? E quante (e dove sono) in Italia?

bandiera-blu-italia-mare

Le origini della Bandiera Blu

Le origini della Bandiera Blu è davvero incredibile. Ad un gruppo di alunni francesi è stato chiesto di scrivere un messaggio sulla consapevolezza ambientale. I messaggi furono posti in bottiglie di plastica e lasciati cadere in mare dai militari francesi. Naturalmente, l’idea era che alla fine le bottiglie sarebbero finite sulla riva mostrando ai bambini che l’inquinamento oceanico era un vero problema. Alla fine pochissime bottiglie erano state ritrovate, ma da questa iniziativa è nata la Bandiera Blu.

La Fondazione

Con sede a Copenaghen e operante sotto la Fondazione per l’educazione ambientale (FEE), la Bandiera Blu è stata creata nel 1985 ed era inizialmente limitata ai paesi europei. Oggi, circa 35 anni dopo, il programma si è evoluto e diffuso includendo oltre 45 paesi e quasi tutti i continenti. I criteri sono rigorosi per poter sollevare in alto la prestigiosa bandiera.

Componenti

Cinque punti chiave rappresentano il programma tra cui istruzione, informazione, monitoraggio, gestione e sicurezza.

In breve, l’educazione significa educare il pubblico a ciò che lo circonda e l’ambiente. Le informazioni sulla flora e la fauna locali dovrebbero essere prontamente disponibili per i visitatori. Il monitoraggio significa che una volta che un sito è stato assegnato, può avere frequenti controlli a campione per assicurarsi che rispetti gli standard. Le organizzazioni all’interno della comunità sono scelte per gestire e mantenere i siti a livello locale. Infine, la sicurezza è della massima importanza e deve essere garantita ai visitatori e agli operatori in ogni momento.

Indiscutibili requisiti

I comuni possono presentare la loro spiaggia locale e iniziare la procedura di candidatura e giuria. Le domande delle marine possono essere presentate dai singoli proprietari. Ci sono 44 pagine di requisiti e standard di ammissibilità, quindi non è un riconoscimento facile da ricevere!

Basti dire che gli standard di test della qualità dell’acqua sono estremamente elevati e ci sono requisiti di inquinamento molto specifici che l’acqua deve soddisfare. Durante l’alta stagione, l’acqua deve essere testata almeno una volta al mese al fine di mantenere lo stato di Bandiera Blu più alcuni controlli a sorpresa.

Una volta che alla spiaggia è stato assegnato il premio Bandiera Blu, ciò non significa necessariamente che sia garantito per sempre! Anzi, il processo di candidatura deve essere ripetuto su base annuale.

italia-mare-bandiera-blu

Le Bandiere Blu in Italia

Quindi, senza ulteriori indugi, il momento che stavate tanto aspettando … L’Italia ha ufficialmente 407 spiagge premiate con Bandiera Blu nel 2020! Questo significa che l’Italia è tra i primi 5 paesi in tutto il mondo!

Il più grande vincitore in Italia è la regione della Liguria lungo il Mar Tirreno con 31 spiagge assegnate Bandiera Blu. La Toscana, la Campania, la Puglia, la Calabria, le Marche e la Sardegna vantano tutte di oltre 13 ciascuna. Ma tieni presente che ogni località elencata potrebbe effettivamente avere più spiagge con Bandiera Blu. Ad esempio, Finale Ligure è elencato come un singolo sito, ma in realtà ha 7 spiagge all’interno di quel sito. È interessante notare che la Bandiera Blu può essere assegnata anche a laghi come il Lago di Scanno in Abruzzo.

Quindi, ora che sai cosa significa la prestigiosa Bandiera Blu è l’ora di programmare la prossima vacanza al mare!

Ecco l’elenco completo delle spiagge Bandiera Blu in Italia nel 2020. Quante di queste ne hai viste? Quanto tempo passerà prima che le puoi spuntare tutte dalla tua lista? Di tesori “sotto casa” ne abbiamo veramente tanti!

Per ulteriori informazioni, visitare il sito ufficiale del Bandiera Blu in italiano.

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login