“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

domenica 21 luglio, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Thank you!

Il litorale laziale presenta, con le sue isole, una fra le mete più visitate d’Italia. In special modo, le Isole Ponziane sono il fiore all’occhiello di questa regione in fatto di mare. Oggi vi proponiamo solo alcune delle spiagge più belle di questo arcipelago, con una piccola guida su cosa vedere a Ponza e tante informazioni utili per la loro visita!

Cosa vedere a Ponza

Ponza è la maggiore di questo gruppo di isole. Questo piccolo arcipelago comprende le isole di Gavi, Zannone, Palmarola, Ventotene e Santo Stefano. Si trova davanti al Golfo di Gaeta (nel Mar Tirreno), ma è perfettamente collegata alla “terra ferma” tramite frequenti traghetti provenienti da molte città.

Chiaia di Luna

cosa-vedere-a-ponzaCominciamo il nostro tour con Chiaia di Luna, una delle spiagge sabbiose sull’isola di Ponza. La forma ed il colore richiamano quella di una falce di luna in una notte chiara d’estate, da qui ne deriva il nome. Questa spiaggia è la più spettacolare e rinomata di tutto l’arcipelago, oltre ad essere la più grande. Molto suggestive sono le scogliere verticali che cadono a strapiombo sul mare. Questo lato della sua bellezza al contempo è fonte di disagi, visto che purtroppo questa spiaggia è stata chiusa a causa della caduta delle rocce. Infatti, in seguito ad una frana che ha bloccato il tunnel per arrivarvi, Chiaia di Luna è raggiungibile solo via mare, rispettando però la distanza di 200m dalla costa prevista per legge. Il mare è bellissimo, di un turchese intenso, cristallino e trasparente. I fondali sono sabbiosi e sono perfetti per delle lunghe nuotate.

Cala Feola

Questa cala ha un fondale basso e sabbioso. Quindi è la più adatta alle famiglie sopratutto con i cosa-vedere-a-ponzabambini. Nel periodo estivo, purtroppo, risulta molto affollata a differenza dalla bassa stagione in cui trasmette serenità e pace assoluta. È adatta anche ai giovani, visto che troviamo un bar, adibito al noleggio di attrezzatura da spiaggia, che organizza eventi con la musica del momento. Cala Feola è raggiungibile via terra tramite un sentiero, che si conclude con una scalinata di 265 gradini. Nonostante la lunghezza della scalinata, la spiaggia è facilmente raggiungibile e non è difficoltosa per bambini, anche per i più piccoli. Difronte alla cala c’è un porticciolo con delle piccole imbarcazioni. Inoltre, sulla spiaggia, troviamo un chiosco dove poter pranzare.

Le piscine naturali di Ponza

cosa-vedere-a-ponzaSu questa magica isola, c’è un luogo dove la forza della Natura ha creato un vero e proprio spettacolo: il “fontone”. Questa zona, così chiamata per la presenza di piccole piscinette che fanno somigliare ad una fonte, erano usate dai pescatori per riparare le loro barche. In alta stagione, le piscine sono purtroppo molto affollate, ma grazie allo stabilimento balneare locale, si può noleggiare canoe e pedalò per stare in tranquillità in mezzo al mare. Il “fontone” è composto da due piscine: una più custodita in mezzo alle rocce e adatta anche per quando il mare è mosso, l’altra che da verso il mare e vanta di un’acqua azzurra e cristallina. Le piscine sono raggiungibili via terra. Il consiglio è quello di indossare delle scarpe comode, perché vi troverete ad affrontare una scalinata di circa 300 scalini scavati nella pietra.

Spiaggia del Frontone

Questa spiaggia si chiama così a causa della presenza di un enorme muro di tufo bianco che richiama alla mente un tempio greco. La grande bellezza di questa spiaggia è assai nota, tant’è che nei mesi più caldi è gremito. Questa spiaggia è formata in parte da sabbia e fondali bassi adatti anche ai bambini, e in parte da una lunga scogliera. La spiaggia qui è attrezzata con noleggio di ombrelloni e lettini. L’unica pecca di questa spettacolare spiaggia è il tramonto “precoce”: a causa della scogliera che la circonda, il Frontone resta al buio già delle 17.30. Ma questo non è motivo di cui disperare! Questa spiaggia è attrezzatissima e molto conosciuta per l’happy hour e la vita notturna, grazie anche ai frequenti taxi boat provenienti e diretti dal porto di Ponza e dalla baia di S.Maria.

cosa-vedere-a-ponza

Se i motivi elencati in questa piccola guida su cosa vedere a Ponza non fossero ancora sufficienti per visitare l’isola, aspetta di vedere ciò che ti riserbano il resto delle Isole Ponziane!

C. Piredda

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login