“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

lunedì 01 giugno, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

In questi tempi senza precedenti, stiamo inventandoci dei nuovi modi per unirci come mai prima d’ora. In Italia, ci è stato dato l’ “OK” di visitare i familiari stretti purche risiedono nella medesima regione. Ma quest’anno per la festa della mamma, una delle festività più celebri dell’anno, non ci saranno grandi riunioni di famiglia o scampagnate. Quindi che si fa? Se trascorri la giornata a casa come molti di noi, ecco un elenco di quattro film italiani con iconici personaggi materni, tutti ambientati in Italia, ovviamente.

figlia-mia-mothers-day-film

©hotcorn.com

Figlia Mia 2018

La regista Laura Bispuri, che ha anche contribuito a scrivere la sceneggiatura, racconta la storia di una figlia divisa tra due madri, una madre di nascita e una madre adottiva. Jeannette Catsoulis del New York Times afferma:

C’è una bellezza selvaggia in “Figlia Mia”, un’elettricità che sembra indomabile. È nel vento che soffia attraverso il paesaggio sardo e arido, esigendo uno scopo da personaggi che sembrano sempre in pericolo di essere schiacciati fuori rotta.

Le riprese sono state fatte in varie località della Sardegna tra cui Cabras (Oristano). Figlia Mia ha vinto il Premio della giuria all’Hong Kong Film Festival 2018 e il Media Choice Award allo Shanghai International Film Festival 2018. 

La prima cosa bella 2010

Paolo Virzi ha diretto questo film che racconta la storia della famiglia Michelucci. Al centro c’è Anna, la vivace madre di Bruno e Valeria. La trama ruota attorno a una serie di flashback della vita della famiglia. È stato girato a Livorno,  ed è lì che inizia il film quando Anna viene incoronata la “Madre più bella” in un concorso di bellezza. Nominato per numerosi premi cinematografici internazionali, è stato anche la voce italiana per il miglior film straniero all’83a edizione degli Academy Awards. 

Mamma-roma-mothers-day

Mamma Roma 1962

Un classico del cinema italiano, questo dramma strabiliante diretto e scritto da Pier Paolo Pasolini è senza tempo. La vincitrice del premio Oscar Anna Magnani (che ha anche recitato in film di De Sica e Rossellini) interpreta Mamma Roma che è una madre devota che cerca di cambiare vita per suo figlio. La vera vita di Magnani è stata piuttosto tragica in quanto il suo unico figlio ha avuto la poliomielite infantile e ha trascorso gran parte della sua vita su una sedia a rotelle. Ha ricevuto il Golden Violet Award assegnato a madri esemplari per la sua profonda devozione per suo figlio. Come suggerisce il titolo, il film è ambientato nella Roma post-fascista.

la-ciociara-mothers-day-film

©cgentertainment.it

La Ciociara 1960

Sofia Loren è la figura forte materna in questo film leggendario. Ambientato a Roma durante la Seconda guerra mondiale, il personaggio di Loren ruota attorno al crescere e proteggere sua figlia durante gli orrori del tempo di guerra. Vittorio De Sica ha diretto il film basato su un romanzo di Alberto Moravia. Sofia Loren ha vinto l’Oscar come migliore attrice nel 1962 per il suo ruolo ed è diventata la prima attrice straniera vincitrice del premio Oscar. Il film stesso ha anche vinto un Golden Globe per il premio come miglior film straniero. 

Se ti piace il cinema italiano, leggi l’articolo su Cinecittà World.

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login