“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

mercoledì 27 maggio, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

La celebrazione del capodanno cinese di Milano si svolgerà il 25 gennaio, segnando il passaggio dall’Anno del Maiale all’Anno del Ratto. Via Sarpi è il fulcro del quartiere Chinatown di Milano, dove lanterne, tende, insegne e stendardi rossi saranno appesi a porte, case e vetrine raffiguranti l’Anno del Ratto nello Zodiaco cinese.

dragon parade chinese new year milan

Capodanno cinese a Milano: la Dragon Parade

In previsione dell’evento principale del 25 gennaio, la Chinatown di Milano sarà piena di lanterne e decorazioni rosse che simboleggiano la buona fortuna per il nuovo anno. È una tradizione che fa riferimento al Festival delle Lanterne in cui le lanterne sono posizionate lungo le strade e davanti alle porte di case e negozi.

La tradizionale Dragon Parade inizierà nel primo pomeriggio con partenza da Piazza Gerusalemme e si snoda attraverso il quartiere Chinatown di Milano verso Via Sarpi. Le strade saranno un tripudio di colori, musica, danza e aromi di prelibatezze orientali. Per coloro che non l’hanno mai visto, la sfilata è uno spettacolo colorato caratterizzato da draghi di carta, ombrelli colorati, personaggi, musica e balli tradizionali. Anche durante la sfilata, il colore rosso spicca, usato per spaventare il mostro Nian secondo un’antica leggenda.

Durante la sfilata, i negozianti del centro regaleranno ai bambini e alle giovani coppie buste rosse contenenti monete che simboleggiano gli auguri per il prossimo anno. Infine, ci saranno le danze tradizionali del drago e del leone e numerosi altri elementi tradizionali della cultura cinese.

Capodanno cinese: una tradizione di quattro mila anni

Quello che chiamiamo “Capodanno cinese” in Occidente è in realtà chiamato “Festa di primavera” o “Capodanno lunare“. È uno dei festival più grandi e più sentiti in tutta la Repubblica di Cina e in gran parte del mondo orientale. In effetti, è anche celebrato in paesi come Corea, Mongolia, Singapore, Malesia, Nepal, Bhutan, Vietnam (dove prende il nome Tết Nguyên Ðán), Taiwan, Giappone e le varie comunità cinesi in tutto il mondo.

In Cina, il nuovo anno corrisponde al primo giorno del calendario lunare, che nel calendario gregoriano varia di anno in anno, ma è sempre tra il 21 gennaio e il 20 febbraio.

Il capodanno cinese è un festival di origini antiche; è stata fondata oltre 4.000 anni fa per significare la fine di un anno di duro lavoro e per inaugurare quello nuovo. Ed è in questo momento di transizione tra il vecchio anno e il nuovo anno che i cinesi traggono vantaggio dal trascorrere del tempo con la propria famiglia e rilassarsi il più possibile.

Dobbiamo ricordare che questa vacanza non dura solo un giorno come il capodanno in Occidente, ma due settimane consecutive, durante le quali è consuetudine visitare i propri parenti e amici, nonché scambiare regali e auguri. Si ritiene che un buon inizio dell’anno corrisponda a un ciclo di lavoro prospero nell’anno a venire.

Come si dice in cinese mandarino, “Gong xi fa cai” (pronunciato gong lei fa tsai) o Felice Anno Nuovo!

 

capodanno-cinese-milano-2020-topo

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

  • white kiwi bird
    white kiwi bird

    Simply want to say your article is as astonishing. The clarity in your post is just
    nice and i can assume you are an expert on this subject.

    Fine with your permission allow me to grab your
    feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the gratifying work.

    Ott 3, 2019, 1:21 pm
    Rispondi
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login