“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

martedì 26 maggio, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Un’altro magnifico evento in occasione del carnevale! Oggi ci trasferiamo in Molise nella provincia di Campobasso, per scoprire i festeggiamenti e le tradizioni legati al Carnevale di Larino

carnevale-larino-marchio

Carnevale di Larino

Riconosciuto come uno dei 27 Carnevali Storici d’Italia dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Carnevale di Larino ritorna alla grande nella sua 45° edizione. Il 22-23 e 29- 01 marzo Larino festeggerà con la bellissima sfilata di carri allegorici realizzati da molti professionisti che da anni costruiscono, con la cartapesta, personaggi famosi nella regione e a livello nazionale. Per la loro altezza, arrivano a toccare i 6 m, vengono chiamati i “giganti di cartapesta”. Ad accompagnare i carri allegorici, ballerini vestiti con colori sgargianti e molti bambini in maschera.

carnevale-di-larino

I carri allegorici del carnevale di Larino

La manifestazione è frutto dell’impegno di tanti giovani larinesi che, insieme all’associazione Larinella, curano i preparativi molti mesi prima dell’evento ed utilizzano due tecniche per realizzare i personaggi. La prima tecnica vede l’utilizzo di strutture in ferro, sulle quali i ragazzi modellano le forme con rete metallica che poi viene rivestita da fogli di giornale, quotidiani, per realizzare le bombature che danno vita ai personaggi. Queste verranno a loro volta rivestite con strati di giornali e colla; subito dopo si passa all’applicazione dell’ultimo strato, chiamato carta marrone, sul quale verrà passato uno strato di vernice bianca che farà da base per la pittura.

Il secondo metodo, invece, prevede la realizzazione di alcune parti dei carri con gli stampi. Viene realizzata prima l’opera in argilla dalla quale si ricaverà lo stampo che serve per creare copie in cartapesta sempre con la sovrapposizione di giornali e colla.

carnevale-larino-argilla

Altre info

Saranno delle giornate all’insegna del divertimento. Grandi e piccini potranno ammirare la bravura di giocolieri e ballerini, oltre che degustare le chiacchiere, dolce tipico di Carnevale. I vincitori dell’edizione saranno quelli con il carro più meritevole e la coreografia che piacerà di più.

La festa inizierà sabato 22 febbraio con l’inaugurazione e la sfilata dei carri per le vie del centro. Ci si potrà iscrivere, inoltre, al concorso in maschera rivolto alle persone singole o ai gruppi. 

Per tutte le informazioni, segui la pagina facebook ufficiale.

Come arrivare

In auto: percorrere la A14 in direzione Pescara fino all’uscita Termoli, poi proseguire in direzione Campobasso/Larino, imboccare la SS87 seguendo la destinazione.

In autobus: autolinee SATI (Campobasso/Termoli e poi prendere da Termoli per Larino). Per gli orari, consultare il sito ufficiale

 

copyright foto:  www.facebook.com/carnevaledilarino/;  www.dimoramonsignore.it

A. Raucci

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login