“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 22 ottobre, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Un viaggio nella propria immaginazione per divertirsi e tornare bambini

Da: sabato 23 settembre, 2017
A: domenica 25 febbraio, 2018

La natura si risveglia lentamente, i colori invadono ogni ambiente, prendono vita le invenzioni più assurde e il Chiostro del Bramante si tinge di allegria. Questa è la mostra d’arte contemporaneaEnjoy – L’arte incontra il divertimento” a cura di Danilo Eccher, visitabile a Roma, nella celebre sede posta accanto alla chiesa di Santa Maria della Pace, fino al 25 febbraio 2018.

enjoy-chiostro-del-bramante-romaDivertirsi e tornare bambini: questo sembra essere il primo fondamentale messaggio della singolare esposizione. E vivere l’arte, toccarla, interagire con essa, divenire parte della stessa opera.

È allora che si rimane incantati a guardare l’effetto ottico generato dallo zootropio, immergendosi in un paradiso tropicale, dove colibrì e uccelli esotici sembrano volare verso quei fiori profumati e colorati nella creazione di Matt Collishaw. Ma non è tutto, perché il visitatore viene anche messo alla prova.

chiostro-bramante-mostraIl genio di Leandro Erlich fa quasi tornare al Luna Park, dove il labirinto degli specchi intrappolava e divertiva ognuno di noi. Allo stesso modo, le “Changing Rooms“, tramite una paradossale costruzione di stanze nelle stanze, invita il visitatore a inoltrarsi, a scoprire sempre più, a non fermarsi, a distinguere realtà e illusione, fino a ritrovare la retta via.

enjoy-chiostro-bramanteUn tunnel di occhi immersi nel buio, simili a pianeti, ci guidano verso la scala e quindi al piano superiore. Un tripudio di colori generato da grossi fiori illumina le pareti adiacenti agli scalini, mentre una risata maschile risuona inquietante. È forse il caso di fuggire, ma d’un tratto le dimensioni delle cose intorno aumentano e ad accoglierci vi è una gigantesca camicia squadrata da cui spuntano un paio di gambe. Si tratta delle One Minute Sculptures, ideate da Erwin Wurm, che mirano, ancora una volta, a far partecipare il visitatore. È possibile, infatti, diventare parte di una di esse, “indossando” per qualche minuto l’enorme cappello da poliziotto statunitense.

mostre-roma-chiostro-bramanteE il maglione di lana rossa? Anche quello è un’opera d’arte? Certo che sì, soprattutto se si è in due! Indossando insieme un unico indumento, sembrerà di essersi trasformati in gemelli siamesi.

E poi, quella torta… quella buonissima torta con panna, frutti di bosco e scaglie di cioccolato è proprio mia? Ci sono le candeline, quindi dovrò spegnerle per il mio compleanno… oppure posso assaggiarne una fetta sola. In fin dei conti che male farà?

enjoy-chiostro-del-bramanteÈ il bambino che scalpita nell’animo del visitatore ad emozionarsi e a chiedere solo un po’ dell’opera di Hans Op De Beeck, che immediatamente introduce in una sala curiosa in cui i mobili sono ribaltati. Eppure c’è qualcosa di strano: le persone ci si siedono su, sorseggiando tranquillamente un bicchiere di liquore. Wurm vuole l’interazione e provoca il visitatore: stai lì a guardare, oppure sii parte della mia opera.

Ma invece tutti quei palloncini rossi? Sono bellissimi! Chi mi segue? Voglio nuotare, e camminare, e correre all’interno di quella stanza! Ci siamo ormai ricordati di quando eravamo bambini e, attratti dal mondo rosso e leggiadro di Martin Creed, apriamo quella porticina, per immergerci in una scultura composta d’aria. Tutto è così aereo e fluttuante, eppure percepibile. Ogni tanto scoppia qualche palloncino, ma che importanza ha? Fa parte del gioco e tutto è concesso.

mostra-chiostro-di-bramante-enjoyLa meraviglia e la curiosità guidano in questo percorso di visita, fino a una gigantesca sedia nera e pois bianchi. Anche le persone alte faticano a sedersi… sembrano così piccoli.
“Quando ero bambina i piedi non arrivavano mai a terra e potevo dondolarli”, mi ritrovo a pensare.
Un momento… posso farlo ancora! Si tratta della poltrona di Topolino, creata da F. Audrito e A. Sampaniotou, e il messaggio è esattamente quello che ci saremmo aspettati:
“Siediti per trovare il coraggio di tornare bambino”.

Cos’altro attenderà nelle ultime stanze? La ballerina di Degas tiene in mano una sfera e una piramide che ricordano vagamente le forme introdotte da Kandinsky. Ryan Gander ci suggerisce che si può giocare con la storia dell’arte, perché le opere non sono immutabili, ma esistono nel loro divenire a seconda delle sensazioni provocate nello spettatore. E queste ultime sono ormai talmente potenti da esplodere e al tempo stesso quietarsi davanti allo sbocciare della natura nell’ultima stanza buia, dove uno schermo creato da Teamlab diventa un vero e proprio quadro in movimento.

enjoy-mostra-al-chiostro-di-bramanteTutto si conclude con una magnifica visione dall’alto: decine di enormi fiori sono immersi nell’azzurro di cui è ricoperto il cortile del chiostro, alludendo alle splendide stoffe orientali. La creazione di Michael Lin è stata appositamente commissionata dal Chiostro del Bramante per la mostra romana.

Enjoy è un viaggio nella propria immaginazione, nell’assurdità, nel sogno. Alice avrà forse provato sensazioni simili percorrendo il famoso Paese delle Meraviglie.  

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito ufficiale del Chiostro del Bramante: https://www.chiostrodelbramante.it/

È possibile condividere le vostre foto e le vostre sensazioni sui social, ricordandovi dell’hashtag: #enjoychiostro.

Informazioni utili:

Orari:

Da lunedì a venerdì: 10:00 – 20:00

Sabato e domenica: 10:00 – 21:00

La biglietteria chiude un’ora prima.

Biglietti (audio guida inclusa):

Intero: 13,00 €

Ridotto: 11,00 € (65 anni, mostrando il documento d’identità; studenti universitari, mostrando un documento e il tesserino universitario dell’a.a. in corso, oppure copia del pagamento delle tasse universitarie dell’a.a. in corso, oppure la ricevuta di iscrizione all’università relativa all’a.a. in corso; militari di leva e appartenenti alle forze dell’ordine e coniuge, con documento e modello AT; diversamente abili; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti).

Ridotto: 10,00 € (Ragazzi dagli 11 ai 18 anni; guide con tesserino)

Ridotto: 5,00 € (Bambini dai 6 ai 10 anni)

Ridotto: 1,00 € (Bambini dai 3 ai 5 anni)

OPEN: 15,00 € (Acquistabile solo presso la biglietteria del Chiostro. Consente lʼingresso alla mostra senza necessità di bloccare la data e la fascia oraria)

Famiglia: 30,00 € (2 adulti con 3 bambini, fino ai 10 anni; dal 4° figlio segue il ridotto per età dedicato)

Gruppi: 11,00 € (min 15-max 25 + prenotazione e microfonaggio € 30,00)

Scuole: min 15 max 25 pax

Istruzione d’infanzia e primaria € 5,00

+ prenotazione € 20,00

Istruzione secondaria di primo grado € 5,00

+ prenotazione e microfonaggio € 30,00

Istruzione secondaria di secondo grado € 5,00

+ prenotazione e microfonaggio € 30,00

LABORATORIO DIDATTICO € 120

min 15 max 25

(tariffe biglietto, prenotazione e microfonaggio escluso)

VISITE GUIDATE

min 15 max 25

Visita guidata scuole € 80

Visita guidata adulti € 100

Visita guidata in lingua straniera € 110

(tariffe biglietto, prenotazione e microfonaggio escluso)

OMAGGIO (audioguida inclusa)

Bambini fino a 2 anni

Accompagnatori di gruppi (1 ogni gruppo)

Insegnanti in visita con alunni/studenti (2 ogni gruppo)

Un accompagnatore per disabile

Possessori di coupon di invito

Possessori di Chiostro del Bramante Card

Giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) in servizio previa richiesta di accredito da parte della Redazione all’indirizzo comunicazione@chiostrodelbramante.it

PRENOTAZIONE GRUPPI

T / M +39 06 68809035 (Numero attivo dal Lunedì – Venerdì dalle 10.00 alle 17.00)/ infomostra@chiostrodelbramante.it

Per tutte le altre informazioni relative a riduzioni, prenotazioni, visite guidate e laboratori didattici, si rimanda direttamente al sito del Chiostro del Bramante.

Copyright foto articolo e galleria: Cristina Cumbo

C. Cumbo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login