“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

mercoledì 19 dicembre, 2018

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

Il prezzo
più basso

I migliori
servizi

Scopri come

Una memorabile vacanza nel luogo dove le Alpi Giulie danno spettacolo

Il mese di dicembre è alle porte, il che significa che in Friuli Venezia Giulia è arrivato il momento dell’apertura ufficiale della stagione sciistica, che durerà fino al 31 marzo 2019. Le prime frequenti nevicate sui versanti montuosi rivelano con anticipo che i tempi sono ormai maturi per partire: sulla scia di un inverno che di fatto ha abbondantemente soppiantato il breve e tiepido autunno, è già ora di pensare alla settimana bianca e preparare sci, snowboard, giacche e scarponi per poi cercare – e prenotare – il perfetto luogo di villeggiatura in cui concedersi una memorabile vacanza.

monte-lussari-sciare-a-tarvisio

Monte Lussari

Nel settore più orientale della catena montuosa delle Alpi eccolo, questo luogo, o meglio questo paradiso: tra la miriade di colori della Natura straordinariamente intatta delle Alpi Giulie e paesaggi da cartolina che rivelano una secolare e collaborativa alleanza tra uomo e ambiente, ecco stagliarsi Tarvisio e il Santo Monte Lussari (che col suo Santuario è da secoli meta di pellegrinaggi mariani, oltre che meta sciistica di prim’ordine).

Perché scegliere Tarvisio come meta piuttosto che altri siti di villeggiatura invernale?

I motivi sono innumerevoli. Innanzitutto il tarvisiano, a differenza di altri posti, si presenta agli occhi come luogo incontaminato, ricco di scorci da fiaba. Qui le casette sorgono nel pieno rispetto della morfologia paesaggistica montana, le strutture ricettive garantiscono i massimi comfort (e sono alla portata di tutte le tasche), le proposte culinarie sono assolutamente impagabili, le piste da sci numerose e ben tenute e le tariffe degli skipass variegate e superbamente concorrenziali.

Panorama-skipass-tarvisio

Nell’arco di un dislivello tra i 1756 m in quota e i 754 m a valle, circa 30 km di piste valorizzano splendidamente lo sci alpino in tutte le sue declinazioni: a un 4% di piste verdi si aggiungono il 32% di piste blu, il 44% di piste rosse e il 20% di piste nere per la soddisfazione totale dei discesisti, dagli esordienti ai provetti. Particolari attrattive del luogo sono la pista “Di Prampero” che collega il Monte Lussari al fondo valle (e offre ben 4 km di discesa con un impressionante dislivello di quasi 1000 metri) e lo “sky by night”, fantastica trovata che assicura sciate sotto le stelle due volte a settimana.


Come per la precedente stagione, anche quest’anno a Tarvisio è possibile usufruire dello sconto del 35% sugli skipass per famiglie, ma rimane invariata la possibilità di acquistare skipass a ore, oltre che stagionali e giornalieri. Qualche esempio?

Tariffe skipass giornalieri (validi nei comprensori di Tarvisio, Monte Lussari, Piancavallo, Ravascletto, Zoncolan, Forni di Sopra, Sella Nevea, Bovec):

Stagione invernale (dal 22.12.2018 al 17.03.2019): 

  • Adulti: 37.00 €
  • Senior (1944 – 1954): 32.00 €
  • Junior (1999-2008): 28.00 €
  • Bambini (2011-2009): 5.00 €
  • Baby (2012-2016) e Over 75: gratis

Bassa stagione (fino al 21.12.2018 e dal 18.03.2019 a fine stagione):

  • Adulti: 26.00 €
  • Senior (1944 – 1954): 23.00 €
  • Junior (1999-2008): 20.00 €
  • Bambini (2011-2009): 5.00 €
  • Baby (2012-2016) e Over 75: gratis

Alpi-giulie-skipass-tarvisio

Impianti di risalita sci alpino nel tarvisiano

Pure gli amanti dello sci di fondo possono deliziarsi della bellezza estasiante di queste montagne godendosi ben 60 km di percorsi con possibilità di escursioni in Carinzia e Slovenia, mentre tutti i freestyler appassionati di snowboard qui trovano un intrigante tracciato tutto per loro, battuto giornalmente, accessibile a tutti i livelli (principianti, medio esperti ed esperti) e provvisto di numerosi rail (di 4, 8 e 16 metri), kicker (o rampe) e box (da 1, 3, 6, 10 e 14 metri).

Infine, per chi preferisce trascorrere magnifiche giornate sulla neve in modo alternativo, la Scuola Internazionale di Sleddog (slitta trainata da una muta di cani siberian husky) e Mushing (conduzione di slitte trainate da cani) offre l’opportunità di un’ulteriore esperienza tra i sentieri in mezzo ai boschi. E… in compagnia dei simpatici amici a quattro zampe!

Copyright foto: www.italia.it; www.studionord.news

M. Puhar

Alloggi selezionati per te

Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login