“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

sabato 20 aprile, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

Il prezzo
più basso

I migliori
servizi

Scopri come

Lu sule lu mare lu ientu

salento-puglia-spiagge

Puglia non è soltanto Gargano, Monti Dauni e Tavoliere delle Puglie. Puglia è molto di più, Puglia è anche Salento. Quella Penisola Salentina, il tacco dello Stivale, geograficamente compresa tra la Provincia di Lecce ed una parte di quelle di Brindisi e Taranto.

E’ Salento il colore della terra, delle verdi sfumature degli uliveti che costeggiano le strade; è Salento il cangiante azzurro del mare (“lu mare”). Salento è sole, “lu sule” che ti scalda il cuore tutto l’anno, non soltanto negli afosi mesi estivi. Salento è il vento (“lu ientu”) di Scirocco che soffia da sud, dall’Africa, caldo ed umido; Salento è anche il vento di Tramontana che arriva da nord, secco e fresco, che ti asciuga i panni stesi su in terrazza.

salento-puglia-uliviSalento è tradizione. Salento è musica, è danza, è la “pizzica” che ti fa ribollire il sangue nelle vene, ti scorre dentro, agita il tuo corpo e muove vorticosamente i tuoi piedi. Salento è la melodia del suo dialetto, che varia da un Comune all’altro, a soli pochi chilometri di distanza; Salento è il “griko” (eredità ellenica) parlato ancora in alcune realtà locali che, unite, caratterizzano la Grecìa Salentina. Salento è tutto l’anno, dalle sagre di paese prettamente estive ai mercatini di Natale e la fiera di Santa Lucia nel mese di dicembre.

salento-puglia-spiagge

Salento è una passeggiata tra i piccoli borghi, da quello di Otranto a quello di Specchia (per citarne solo un paio). Salento è il profumo della passata di pomodoro fresco nelle case la domenica mattina; Salento sono i fichi fatti essiccare al sole dopo l’estate, in attesa di essere poi farciti con pezzettini di cioccolato o mandorla. Salento è degustare un ottimo bicchiere di Negramaro in riva al mare, accompagnato dai taralli. Salento è scoprire, nel centro storico di Lecce, l’antico mestiere del cartapestaio.

Salento è la pasta fatta in casa dalle nostre nonne e mamma, le orecchiette e le sagne ‘ncannulate. Salento è un’escursione in bicicletta ai Laghi Alimini o ai parchi naturalistici situati lungo le coste. Salento e’ un mix di culture, dall’eredità messapica a quella bizantina e saracena.

salento-taralli-pugliaSalento sono le numerose grotte dislocate lungo il litorale adriatico. Salento è artigianato locale in terracotta prodotto nell’entroterra (Cutrofiano tra tutti). Salento è allegria, ospitalità, risate.

Tutto questo e molto di più è la “Salentoterapia” (di cui ha parlato un gruppo di scienziati). Che aspetti, vieni a scoprirlo da te!

Copyright foto: Marzia Cafiero

Articolo di: M. Cafiero

Redattore

Alloggi selezionati per te

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login