“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

martedì 16 agosto, 2022

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

La magica isola della Sardegna è conosciuta in tutto il mondo per le sue meravigliose spiagge, le acque turchesi e la sua cultura unica. Ma lo sapevi che oltre a tutto questo ci sono anche borghi affascinanti che aspettano solo di essere scoperti? Oggi andiamo alla scoperta di Baunei nel nuorese.

Un viaggio che fa bene all’anima

A meno di 5 km dalla costa orientale della Sardegna, il borgo di Baunei è arroccato su una rupe calcarea del Monte Santo. È quasi difficile immaginare che un villaggio così vicino al mare possa trovarsi a 500 metri sul livello del mare, eppure è così. La leggenda narra che fu costruito nell’anno 1015 dC da un pastore che cercava di sfuggire a un’invasione araba.

Quando visiti questa terra conosciuta come Ogliastra, ti accorgi subito che questo non sarà un viaggio qualunque. Anzi, riconoscerai sin dall’inizio che questo sarà più un viaggio per la mente, per il corpo e per l’anima. Non c’è un elenco di musei, chiese e monumenti che “devi visitare per forza” sotto stress come spesso capita nelle grandi città d’arte. Avvicinati a Baunei con una mente aperta e un senso di avventura e ti ripagherà in natura.

Il centro storico

Nel centro storico, la piazza principale di Baunei è Piazza Indipendenza, dove si trova la chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari. Dedicata al patrono del paese, la chiesa fu eretta nel 1600 e subì un rifacimento nel XX secolo. Nella stessa piazza si trova il museo Sa Dommu Eccia che ti darà uno spaccato della storia e della cultura di Baunei.

Il trenino del Supramonte

Se non sei particolarmente avventuroso, allora la scelta migliore per visitare la zona circostante è il comodissimo trenino del Supramonte che salirà a zig zag per i tornanti apparentemente impossibili per raggiungere il Supramonte di Baunei. Il percorso prevede punti panoramici su Baunei, il Golfo di Arbatax e le cime più alte dell’isola, quelle del Gennargentu.

Ma non è tutto! Il percorso prosegue verso le piscine naturali di basalto dette As Piscinas. Poi, dirigendoti verso l’ingresso di Su Sterru, la spettacolare voragine carsica profonda 295 metri che ha contribuito a rendere famoso l’altopiano del Golgo. La chiesetta di San Pietro è la tappa successiva, seguita dall’ultima tappa del tour che ti porterà alla Maschera di Pietra, una parete scavata dall’erosione nella montagna.

Percorrendo verso il mare

Se sei davvero pronto per un’avventura, allora non c’è modo migliore dell’escursionismo e questa zona è una delle più belle dell’isola. I percorsi sono abbondanti e adatti a vari livelli di competenza e abilità. Questo sito dimostra i percorsi dettagliati per aiutarti a decidere quale fare. Molti di questi raggiungono la costa spettacolare in pochi kilometri.

Un luogo preferito e punto di riferimento di questa costa è Pedra Longa, una guglia calcarea di 128 metri che contrasta con il mare turchese. Un’esclusiva caletta chiamata Cala di Pedra Longa è raggiungibile percorrendo un sentiero a piedi o in barca.

 

baunei-sardegna-pedra longa

Questo tratto della costa del Golfo di Orosei è composto da 40 km di spiagge che si alternano dalla sabbia bianca, ciottoli e rocciose ad acque cangianti e brulicanti di fauna marina. Molti dicono che questo sia uno dei tratti di costa più belli del mondo intero.

Cala Goloritzè è forse la più nota delle tante tutte chiamate “Cala”: Cala Biriola, Cala Mariolu, Cala Sisine e Cala Luna. Reperti risalenti alla tarda età della pietra (10.000- 4.500 aC) sono stati rinvenuti nelle grotte di Cala Luna e da allora sono stati portati al Museo Archeologico di Cagliari. Poi ci sono le numerose grotte naturali disseminate lungo la riva da scoprire a nuoto o in barca privata. Consigliamo vivamente di prenotare uno dei numerosi tour disponibili per goderti al massimo queste bellezze naturali.

 

baunei-gulf-orosei-cala-goloritze

Se stai cercando una spiaggia adatta alle famiglie con tanti servizi e comodità, allora ti consigliamo di visitare Santa Maria Navarrese. Dispone un porticino che lo rende un luogo perfetto per prenotare un tour delle cale vicine.

Cultura

Se vuoi vivere l’immenso patrimonio culturale di Baunei, l’evento più importante dell’anno si chiama Sa Coua Baunesa che si tiene l’8 e il 9 giugno. Ti chiederai se sei tornato indietro di secoli nel tempo mentre ammiri i cittadini in costumi tradizionali, assorbi gli aromi di antiche ricette che si diffondono nell’aria e ascolti il ​​suono di una fisarmonica.

È allora che il tuo viaggio sarà completo e capirai davvero perché Baunei è stato scelto come uno dei borghi più belli di tutta Italia.

 

 

 

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login