“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

giovedì 21 novembre, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

 

Thank you!

 

Se nei tuoi programmi è prevista una visita a Catania, non puoi assolutamente perdere questa piccola guida su cosa fare a Catania! Una città piena di cultura, tradizione e dei piatti tipici da leccarsi i baffi! Da non sottovalutare il fantastico mare che la bagna e le innumerevoli attività sull’Etna!

Un po’ di storia 

Fondata nel lontano 729 a.C. dai Calcidesi di Naxos, la città possiede una storia millenaria contraddistinta da varie dominazioni, le quali hanno lasciato innumerevoli reperti. Successivamente fu capitale del Regno di Sicilia, inoltre dall’anno 1434 grazie al re Alfonso V è patria della più antica e rinomata Università dell’isola. È l’area metropolitana più densamente popolata della regione Sicilia, oltre ad essere, dal 26 febbraio 2014, il centro economico ed infrastrutturale del Distretto del Sud-Est Sicilia.

Ebbene sì, parliamo della bella e fiorente Catania, città che è anche stata luogo di nascita, o comunque sia di permanenza più o meno lunga, di molti importanti scrittori ed artisti in generale: Giovanni Verga, Nino Martoglio, Luigi Capuana, Federico De Roberto, Angelo Musco. Nel 2002, l’UNESCO ha voluto darle omaggio, dichiarando quello che è il centro storico catanese, patrimonio dell’umanità. Sede del più grande aeroporto di tutto il sud Italia, che vi permetterà di raggiungerla facilmente, grazie alle innumerevoli  possibilità di voli diretti da svariate zone dell’Europa. 

Catania-cosa-vedere-scorcio

Il centro storico di Catania

Catania è una città barocca dove prevale la pietra lavica dell’Etna ed il marmo arricchiscono edifici e monumenti. Assolutamente da non perdere è Piazza del Duomo. Questa piazza accoglie il simbolo della città, ovvero l’obelisco con l’elefantino in pietra lavica. Intorno a questa bellissima fontana, troviamo la Cattedrale di Sant’Agata, a cui la città è legata perché ne è patrona e perché quì si trova il corpo della santa. Sempre qui vi sorge anche Palazzo dei Chierici, un elegante edificio realizzato in pietra bianca e dall’intonaco di colore scuro ottenuto grazie alla sabbia vulcanica. Resede in Piazza del Duomo anche il municipio di Catania, nel famoso Palazzo degli Elefanti, mentre sul lato opposto sorge la rinomata Fontana dell’Amenano. Scendendo per la strada che affianca questa fontana, si raggiunge il mercato del pesce di Catania, chiamato Piscarìa. Ma senza alcun ombra di dubbio il cuore del centro storico di questa città è Via Etnea, dalla quale, percorrendola, si può raggiungere Piazza dell’Università, la bellissima Basilica Maria Santissima dell’Elemosina (o Basilica della Collegiata), Piazza Stesicoro con Chiesa di San Biagio e per concludere poi su la bellissima Villa Bellini.

Queste sono solo alcuni dei punti di interesse di questa città, ma sono veramente tantissime le cose da vedere e da scoprire!

Cosa fare a Catania

Catania è viva ed eclettica, infatti vanta una serie infinita di posti da visitare, la sua ricchezza di arte e cultura è impressionante. Questa incredibile città così antica è giovane e dinamica al tempo stesso. Essa è il fulcro di eventi di svariato tipo: notturni, pomeridiani, mattinieri e chi più ne ha più ne metta.
La movida è sempre varia ed originale in tutte le stagioni. Anche perché è da non trascurare il fatto che Catania è una città marittima e per questo da maggio fino ad ottobre il turismo balneare ha sicuramente un impatto decisivo, gli eventi che si legano a quest’ultimo sono davvero tanti e accessibili a tutti: dalle famiglie con bambini, ai giovani in cerca di svago, alle coppie in cerca di estremo relax. Tutti cedono al fascino di questa località balneare bellissima, che al contempo è pure interessante dal punto di vista naturale. Ricca davvero di tante cose, eterogenea nel suo complesso e adatta davvero a tutte le esigenze e a tutti i tipi di interessi.

weekend rilassante dooid

Mare e spiagge 

Che il litorale della Sicilia è uno dei più belli del nostro Bel Paese si sa e quello di Catania non è certo al di meno. Molte sono le spiagge nella provincia e tutte sono di una bellezza unica. La più rinomata è sicuramente Aci Trezza, che vanta di acque pulite e cristalline, circondata da faraglioni.  Playa di Catania è senza dubbi la spiaggia simbolo della città: con una sabbia fine e dorata, si estende per 18 km e offre al turista ogni tipo di comodità perché attrezzata e dotata di strutture balneari all’avanguardia. La lista sarebbe lunga, ma concludiamo la top 3 con la spiaggia Fonte del Simento. Essa fa parte della Riserva Naturale Oasi del Simeto ed è ottima per le famiglie e per chi desidera rilassarsi. 

Questo è solo un piccolo assaggio su cosa fare a Catania. Per approfondimenti, visita il nostro magazine! 

 

Copyright foto articolo: dicasdaitalia.com.br; wikipedia.org; icastelli.it

Articolo di: G. La Cognata

Redattore

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login