“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 13 dicembre, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Eccellenza Siciliana

Da: martedì 16 luglio, 2019
A: mercoledì 28 agosto, 2019

Vip-dooid-magazine

Vip_magazine_testo

 

Thank you!

 

Tre location eccezionali, la Scalinata di Santa Maria del Monte a Caltagirone, il Teatro Greco di Taormina ed il Teatro di Verdura di Palermo, faranno da cornice alle opere in programma nella quarta edizione del Mythos Opera Festival.

Grande Valenza Culturale

L’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina, ha sottolineato la grande valenza culturale del Mythos Opera Festival. “Abbiamo la necessità che la Sicilia stia accanto agli artisti ed agli imprenditori che si spendono con manifestazione come queste, perché possano programmare non ad un anno o a sei mesi, ma perché possano programmare a tre anni. Su questo – ha concluso Messina – darò il massimo dell’impegno perché in questa terra dovremmo vivere di cultura e di turismo”.

mythos-opera-festival-taormina-teatro-greco

Le Date

Il 16 luglio sarà Cavalleria Rusticana ad inaugurare il festival nella suggestiva Scalinata Santa Maria del Monte di Caltagirone, dichiarata patrimonio dell’Umanità. Il 22 luglio andrà in scena, nella magica atmosfera del Teatro Antico di Taormina, La Traviata, poi in replica al Teatro di Verdura di Palermo il 21 ed il 28 agosto. Il 29 luglio al Teatro Antico di Taormina ed il 7 agosto al Teatro di Verdura di Palermo, verrà messo in scena il collaudato dittico verista Cavalleria Rusticana e Pagliacci. Grande attesa anche per Aida, in programma il 12 agosto al Teatro Antico di Taormina ed il 14 agosto al Teatro di Verdura di Palermo.

Gli Ospiti

Il tenore Roberto Cresca, tra gli artisti del Mythos Opera Festival, ha annunciato l’infortunio di Katia Ricciarelli, che non le consentirà, come previsto, di prendere parte alla Cavalleria Rusticana. “Sarà una stagione ricchissima – ha spiegato Cresca – Inizieremo con l’opera siciliana per eccellenza, Cavalleria Rusticana, che porta in tutto il mondo la Sicilia e le bellezze di questa terra, in un posto magico. Nino Strano ha avuto questa bellissima idea di realizzarla sulla Scalinata di Caltagirone, patrimonio dell’Umanità. Io sarò compare Turiddu. Santuzza doveva essere Katia Ricciarelli ma per un problema fisico, al ginocchio, non potrà essere al mio fianco. Ci dispiace molto – ha proseguito l’artista – perché sarebbe stato un importante traguardo per Katia, che quest’anno festeggia i 50 anni di carriera. Voleva festeggiarli con una sorta di addio alle scene con un’opera lirica che non aveva mai cantato in precedenza. Quindi sarebbe stato un debutto, nonostante una carriera così importante. Sarà comunque una grande opera ed una serata magnifica”. A firmare la regia di Cavalleria Rusticana Nino Strano ed il maestro Renè Fiorentini. “Sono contentissimo di essere tornato in Sicilia – ha dichiarato Fiorentini – È un bel progetto e noi faremo di tutto per realizzare una bella Cavalleria Rusticana”.

mythos-opera-festival-teatro-greco-taormina

I biglietti sono acquistabili sul sito ufficiale del Mythos.

Scopri di più su queste meravigliose zone della Sicilia!

 

 

Redattore

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login