“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

mercoledì 24 febbraio, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Lungo il mare Adriatico, in Abruzzo, si trova la graziosa cittadina balneare di Tortoreto. Questa è una destinazione che offre davvero di tutto, dalle bellissime spiagge al pittoresco centro storico e alla deliziosa cucina tipica! Scopriamo di più su Tortoreto!

Il nome deriva da tortore a causa della loro forte presenza secoli fa. La cosa bella di questa cittadina è che il centro storico medievale si trova a circa 300 metri sul livello del mare e la parte più nuova è il lido balneare. Questa città è super adatta alle famiglie e ai turisti.

Tortoreto Vecchio

orologio-tortoreto-alto-teramo

©facebook.com/turismocultura.tortoreto/

Iniziamo la nostra gita nel centro storico di Tortoreto Alto. La Torre dell’Orologio è ancora in piedi e risale alle mura originali del IX secolo. Altri punti di interesse sono la Chiesa di Santa Maria della Misericordia (1348) con i suoi meravigliosi affreschi del Bonfini. Ancora più antica è la Chiesa di San Nicola (XI secolo) ricostruita nel XVI secolo e dedicata al santo patrono, San Nicola di Bari.

L’evento più importante dell’anno della città è la rievocazione storica insieme al Palio del Barone che si tiene nel mese di agosto per commemorare gli eventi del 1234.

Ci sono numerosi punti in cui vorrai avere la tua macchina fotografica pronta per catturare le viste spettacolari del mare, della valle e del Gran Sasso.

Il Lido

Tortoreto è una delle località balneari più desiderabili dell’intero tratto conosciuto come la Costa Teramana. Famosa per la sua sabbia soffice e dorata e con stabilimenti balneari di ogni calibro, qui ce n’è davvero per tutti i gusti.

sirena-tortoreto-teramo

©facebook.com/turismocultura.tortoreto/

Si può vantare dei riconoscimenti prestigiosi come la Bandiera Blu e la Bandiera Verde (premio dei pediatri per le spiagge ideali per bambini) e la Bandiera Gialla per le sue incredibili piste ciclabili. In tutta Italia sono solo 30 i comuni insigniti della Bandiera Gialla e, insieme a Tortoreto, sono stati riconosciuti anche i comuni limitrofi di Giulianova e Pineto. E come se non bastasse, in più proprio a Tortoreto si trova un parco acquatico aperto da giugno ad agosto dove c’è divertimento a volontà per tutta la famiglia. (vedi il sito ufficiale OndaBlu)

Uno dei monumenti più famosi del lungomare è La Sirena, la statua e fontana costruita nel 1982 in bronzo massiccio.

La Cucina

L’intera zona è piena di bar, ristoranti, piano bar, e negozi specializzati che offrono il meglio di questa zona dell’Abruzzo. Naturalmente, il pescato del giorno è sempre nel menu e di più fresco non c’è! Alcuni dei preferiti sono le cozze allo zafferano (coltivate in Abruzzo!). Altri piatti tipici di tutta la regione sono i famosi spaghetti alla chitarra e gli arrosticini di agnello allo spiedo.

I vini prodotti nelle immediate vicinanze includono il Montepulciano d’Abruzzo DOC, il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG, e Trebbiano DOC.

teramo-tortoreto-mare

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login