“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 13 dicembre, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Vip-dooid-magazine

Vip_magazine_testo

 

Thank you!

 

Hai mai sentito parlare di un promontorio in mezzo al mare, unito alla terra ferma solo che per una striscia di sabbia? No, non è fantasia! È uno dei più begli spettacoli che Madre Natura ci ha dato e si trova in Toscana! Stiamo parlando del Monte Argentario, nel grossetano. Questa zona, conosciuta come Costa d’Argento, ne fanno parte anche Orbetello, Magliano in Toscana, l’Isola del Giglio e Capalbio. Andiamo a scoprire quale meraviglie ha da offrirci in fatto di mare l’Argentario.

argentario-dooid

La Feniglia

Questa spiaggia è una lunga striscia di sabbia fine e protetta da una pineta. È una delle zone più selvagge di questa laguna, ma al contempo è perfetta per le famiglie con bambini grazie ad un gran numero di servizi e stabilimenti balneari. Ha inoltre un fondale dolce e sabbioso, adatto per i più piccoli che vogliono imparare a nuotare. Questa spiaggia è la più meridionale dell’Argentario e fa parte inoltre della Riserva Naturale Duna di Feniglia. Facilmente raggiungibile a piedi o in bicicletta attraversando la pineta venendo da Porto Ercole.

La Giannella

Vicina alla spiaggia precedente, La Giannella mantiene pressappoco le stesse caratteristiche de La Feniglia. Si trova a pochi km prima di Porto San Paolo e ci sono sia stabilimenti balneari che km di spiaggia libera, ideale per gli amanti degli sport acquatici a vento.

Spiaggia di Cacciarella

Lontana dai centri abitati e più isolata, questa è la spiaggia perfetta per coloro che amano stare al mare in perfetta solitudine. Oltre a queste caratteristiche, la spiaggia di Cacciarella è una delle più belle calette dell’Argentario. Immersa nella natura e raggiungibile solo via mare o tramite un percorso di trekking, questo gioiello è uno degli angoli più selvaggi dell’intera costa toscana. Si tratta di una caletta rocciosa predominata da una torre che portava il nome di Scaciadiavoli, il nome del pirata più famoso in questa zona nel passato. Nella scogliera che accoccola questa cala, vi è anche l’accesso per la Grotta del Turco dove, secondo una leggenda, si rifugiarono un gruppo di pescatori locali con la loro barca per sfuggire da dei corsari turchi.

argentario-dooid

Cala del Gesso

Questa perla dell’Argentario è incastonato tra gli scogli ed è raggiungibile tramite un lungo sentiero che la rendano un luogo poco frequentato e tranquillo. Per i temerari che affronteranno questo sentiero di circa un km, avranno come premio un panorama mozzafiato! Di fronte a Cala del Gesso sorge l’isolotto Argentarola, mentre al lato di questa spiaggia vi sono i resti di una torre spagnola. Non vi sono stabilimenti balneari nè bar, quindi è tutta spiaggia libera. Perfetta per gli amanti dello snorkeling, godrete di un mare cristallino a pieno contatto con la natura. Per godere a pieno della magia di questo luogo, si consiglia di raggiungerla la mattina presto oppure di trattenersi fino a sera per ammirare il tramonto.

Cala grande

Questa spiaggia è uno spettacolo da ammirare anche da lontano, lungo la strada panoramica. È composta da tre spiaggette immerse nella folta macchia mediterranea. Per raggiungerla, bisogna percorrere un sentiero non adatto a tutti anche se breve. Solitamente, sopratutto in alta stagione, davanti a questa magnifica spiaggia sono ormeggiate numerose barche, perché è un vero spettacolo fare snorkeling qui. Il mare cristallino e il fondale ottimo per anziani e bambini piccoli, rendono questa spiaggia adatta veramente a tutti. Unica pecca per alcuni turisti, è l’assenza di stabilimenti balneari e di bar.

argentario-dooid

Cala Piccola

Questa piccola spiaggia è il paradiso per la subacquea: a pochi metri dalla riva si trova una secca profonda 45m chiamata “scoglio di corallo” che è un vero e proprio spettacolo marino. La spiaggia è facilmente raggiungibile e qui troverete uno stabilimento balneare appartenente ad un hotel, che la rendono quindi riservata agli ospiti di questa struttura. L’accesso è consentito anche ai soci del consorzio di cala piccola.

Bagni di Domiziano

Questa spiaggia libera è perfetta per le famiglie grazie al fondale basso e dolce. Viene chiamata anche spiaggia Gerini per via della presenza della villa che un tempo apparteneva ad un omonimo Marchese che vi abitava. La cultura si fa sentire in questa spiaggia anche per via della presenza dell’antica dimora dei Domizi Enobarbi, famiglia da cui discendeva l’imperatore Nerone. Durante i giorni di bassa marea, dal mare affiorano i resti delle vasche che venivano usate in antichità per allevare il pesce.

Spiaggia La Bionda

Questa spiaggia è la più frequentata e affollata, grazie anche alla vicinanza al paese di Porto Santo Stefano. La spiaggetta è molto graziosa ed è protetta da una barriera di scogli che rende il mare sempre calmo al suo interno. Non vi sono né stabilimenti né bar.

Il Pozzarello

Questa è l’effettiva spiaggia di Porto Santo Stefano. Perfetta per coloro che non hanno voglia di camminare e vogliono stare comodi durante la loro giornata al mare: essa si raggiunge dalla strada del paese ed offre tutti i tipi di servizi. Nonostante la grande comodità, questa spiaggia non è molto affollata e frequentata. È perfettamente accessibili anche per i portatori di handicap. Inoltre, nei giorni di scirocco il mare qui è calmissimo.

La Cantoniera

Anche questa spiaggia è facilmente accessibile dal paese di Porto Santo Stefano e accessibile anche ai portatori di handicap. La spiaggia è libera, ma a disposizione degli ospiti, c’è un noleggio di ombrelloni e lettini. La Cantoniera è una spiaggia molto frequentata grazie all’allegria del luogo. Qui c’è una scogliera da dove è possibile tuffarsi e la rende molto divertente per i ragazzini. La presenza degli scogli garantisce un mare calmo e cristallino anche nelle giornate di scirocco.

argentario-dooidE se la giornata non è il massimo per andare in spiaggia, il promontorio dell’Argentario ti propone tante alternative! Non perdere l’occasione di visitare il Giardino dei Tarocchi o gli altri affascinanti paesini della zona!

C. Piredda

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login