“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 02 dicembre, 2022

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Sulle Alpi Apuane in Toscana si trova una delle grotte più complete di tutta l’Europa: la Grotta del Vento. Per molti questa è una destinazione estiva, ma non per forza! La grotta è aperta tutti i giorni dell’anno tranne il 25 dicembre. Ci sono 3 itinerari tra cui scegliere, quindi ce n’è per tutti i gusti.

grotta del vento-lucca-alpi apuane

Un po’ di scienza sulla Grotta del Vento

La grotta ha due aperture, una a circa 600 metri sul livello del mare e l’altra a 1.400 metri, che creano un flusso d’aria costante attraverso la grotta. È una grotta carsica dove il vento e altre condizioni meteorologiche hanno eroso e modellato la roccia calcarea nel corso di milioni di anni. Le fantastiche sculture di stalagmiti e stalattiti sono il risultato di questo processo.

Fu scoperta nel 1898 da una bambina di quattro anni della vicina Fornovolasco e poi ulteriormente visitata negli anni fino all’esplorazione più importante nel 1954 condotta da Vittorio Verole-Bozzello e dal suo gruppo di speleologi lucchesi. Da allora è stata oggetto di continue spedizioni a livello internazionale ed è diventata uno degli esempi più conosciuti in tutta l’Europa con oltre 50.000 visitatori annuali.

grotta del vento-formazioni

Tre itinerari

Quando visitate la grotta potete scegliere tra tre itinerari separati in base sia al tempo a disposizione che alle preferenze individuali. Premetto che in quasi ogni parte delle tre visite guidate è presente una passerella antiscivolo dotata di corrimano. Tutti e tre gli itinerari sono inoltre guidati da un esperto che spiegherà ogni aspetto della grotta e racconterà interessanti aneddoti lungo il percorso. Il tour è in italiano, ma ci sono audioguide disponibili in 12 lingue diverse e la guida fa un lavoro eccezionale nel tenere tutti aggiornati durante il tour.

Itinerario 1

Il primo itinerario dura solo un’ora ed è adatto a bambini piccoli ed è meno impegnativo fisicamente degli altri. Preparati a camminare intorno agli 800 metri e salire circa 370 gradini. In questo tour si vede un lago cristallino e formazioni di stalagmiti e stalattiti che stanno ancora crescendo!

Itinerario 2

L’itinerario numero due ha una durata di due ore e comprende il primo itinerario più un’ora aggiuntiva per cui il percorso è di un totale di 1.500 metri e circa 800 gradini. Questo è più impegnativo fisicamente ma sempre adatto alle famiglie con bambini e persone di tutte le età. 

Itinerario 3

Il terzo itinerario è (sicuramente, avete indovinato) i primi due più un’ora aggiuntiva che vi porterà in profondità nella grotta. È lungo 2.200 metri con oltre 1.000 gradini da salire. La visita comprende un pozzo verticale di 90 metri e la parte della grotta che presenta più formazioni.

Nota bene che sia il secondo che il terzo itinerario non sono consigliati a persone che soffrono di vertigini, claustrofobia o problemi cardiaci.

grotta del vento-sculture

Come arrivare

La Grotta del Vento si trova a circa un’ora da Lucca nel Parco Regionale delle Alpi Apuane. Anche se la strada è stata recentemente ampliata, non è per i deboli di stomaco o per chi non ha esperienza nella guida in montagna! Il sito web ufficiale offre suggerimenti per vari percorsi a seconda della provenienza e ulteriori suggerimenti sull’utilizzo del sistema GPS. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Barga-Gallicano da dove si può proseguire in autobus (questo servizio però è offerto solo nel periodo estivo).

Info Biglietti

Si consiglia vivamente di acquistare il biglietto in anticipo online (sul sito ufficiale della Grotta del Vento) poiché i posti si riempiono rapidamente, soprattutto in alta stagione. Quando arrivate, dovrete comunque entrare nel negozio e nell’info point con la prova d’acquisto, a quel punto vi daranno un biglietto stampato che indica il vostro itinerario.

Altre info utili

C’è un ampio parcheggio disponibile proprio sotto l’ingresso della grotta. Un negozio/museo/bar offre molti articoli da acquistare, nonché interessanti fotografie storiche e rocce e minerali provenienti da tutto il mondo. Panini, caffè, bevande e paste si possono comprare al bar e vi sono diversi tavoli da picnic se decidete di portare con voi un pranzo a sacco.

Indossate scarpe da tennis o da trekking anti-scivolo e abbigliamento molto comodo. La temperatura all’interno della grotta è costante di 10,7°C ed è molto umida quindi portatevi una giacca leggera. Non c’è vento all’interno della grotta una volta che la guida chiude il portone d’ingresso.

Non sono ammessi animali di nessun tipo!

Le fotocamere con flash sono consentite durante il tour.

Vi verrà richiesto di riporre zaini, borse e altri oggetti ingombranti in un armadio prima di entrare nella grotta per motivi di sicurezza.

La Grotta del Vento è un’esperienza fantastica che dovrebbe far parte di qualsiasi viaggio in Toscana. Visitate il suo sito web ufficiale che contiene molte informazioni per pianificare la vostra visita.

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login