“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

martedì 02 giugno, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Da: sabato 09 novembre, 2019
A: domenica 24 novembre, 2019

Nel cuore della Toscana, in una terra d’eccellenza e in un ambiente incontaminato, nasce un frutto magico: il pregiato Tartufo Bianco di San Miniato. Nel mese di novembre il centro storico di San Miniato, con le antiche vie e le storiche piazze, diventa il più grande laboratorio del gusto a cielo aperto d’Italia dove buongustai e visitatori si incontrano per apprezzare le eccellenze dell’enogastronomia. 

san-miniato-via-francigena

©sanminiatopromozione.it

Pregiato, raro, costoso: è il tartufo bianco, il re della sua categoria. Si avvicina il periodo di punta per la raccolta di una delle prelibatezze gastronomiche più ricercate dagli chef e si moltiplicano gli eventi per promuoverlo e gustarlo.

Sarà spalmata su tre weekend la 49esima edizione. Il 9,10, 16, 17, 23 e 24 novembre, la città della Rocca sarà il centro di una proposta enogastronomica e turistica unica nel suo genere e con una particolare attenzione all’ambiente e alla sostenibilità, ma tra le principali novità di quest’anno ci sarà la ‘Via del Tartufo’, un percorso che si snoda all’interno di San Miniato e potrà, nel corso del tempo, collegarsi ai territori delle colline sanminiatesi.

tartufo-bianco-san-miniato

L’appuntamento di novembre è preceduto a San Miniato da altre manifestazioni autunnali che si svolgono nei borghi caratteristici del territorio comunale.

il 19 e 20 ottobre: la sagra del tartufo bianco e del fungo a Balconevisi (San Miniato, Pisa)

il 26 e 27 ottobre: sagra del tartufo a Ponte a Egola (San Miniato, Pisa)

il 2 e 3 novembre: tartufo in Villa a Villa Sonnino (Cigoli)

il 3 novembre: tartufo di Pinocchio a San Miniato Basso

 

E quindi, che abbiano inizio le festività intorno al tartufo bianco reale!

 

Per tutti i dettagli visita il sito ufficiale a San Miniato Promozione

 

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login