“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

martedì 02 giugno, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

La situazione in cui ci troviamo non ci permette di fare una gita primaverile ma per fortuna, tantissimi musei si sono adeguati alle iniziative di aprire le mostre al pubblico online. Uno di questi è il famoso Iceman Ötzi che si trova a Bolzano

otzi-alto-adige-mostra

© Museo Archeologico dell’Alto Adige

Chi era Ötzi?

Il Museo Archeologico dell’Alto Adige espone l’uomo del ghiaccio dal 1998 e fa parte di una mostra permanente. Era nel 1991 quando una coppia di escursionisti ritrovarono per caso la mummia in Val Senales. Mummificato nel ghiaccio delle montagne dell’Alto Adige insieme ai suoi indumenti e attrezzi, ci rivela una storia misteriosa della vita non solo di questo uomo ma anche dell’Età del rame del Neolitico. L’affascinante Ötzi ci fa affacciare nel mondo di 5300 anni fa

Come funziona

Se non hai avuto ancora la fortuna di visitare la mostra di persona, ora è l’occasione perfetta per scoprire i suoi misteri! A partire dal 26 marzo 2020 il museo ha deciso di offrire l’Iceman Database online! Cosa vuol’ dire? È una banca dati che comprende tutte le informazioni fino ad ora su Ötzi. 

Se non sei uno scienziato, non importa perché la maggior parte delle informazioni sono disponibili in due versioni: una scientifica e una con parole semplici in tre lingue (italiano, tedesco e inglese). 

L’app audio guida multimediale è scaricabile online per solo 4 euro per adulti e gratis per i bambini e offre info e retroscena su 23 punti tematici per un totale di 45 minuti.

otzi-museo-bolzano

© Museo Archeologico dell’Alto Adige /EURAC/Samadelli/Staschitz

 

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login