“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

lunedì 20 gennaio, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

 

[yasr_visitor_votes]

 

Quando si pensa ai mercatini di Natale inevitabilmente i pensieri riportano al Trentino Alto Adige, alle montagne innevate, al profumo di caldarroste e al calore che solo una buona cioccolata calda ti sa regalare. Il mercatino più rinomato e più grande della regione è quello di Trento che ogni anno richiama migliaia di turisti e solo nella scorsa edizione ben 92 bancarelle di prodotti di artigianato locale o enogastronomici.

Trento-mercatini-di-natale-

Per l’edizione 2019, la 26esima, dal 23 novembre al 6 gennaio 2020 si può passeggiare per la città totalmente immersi in atmosfera festiva, dove ogni angolo richiama un concentrato di tradizione e gusto, le famiglie trascorrono intere giornate e le idee regalo sono le attrattive principali.

Trento Città Verde

Trento è una città sempre attenta all’ambiente e anche il mercatino non è da meno: molte le iniziative rivolte a contenere l’impatto ambientale dell’evento, come ad esempio cibi regionali, stagionali e con ingredienti biologici a km 0, cibi serviti con stoviglie lavabili o compostabili e maggior attenzione alle attività di sensibilizzazione al riciclaggio, come gli “eco point” e alla raccolta differenziata.

Non per niente il Mercatino di Natale di Trento ha ricevuto la certificazione da Dolomiti Energia “100% energia pulita”, infatti l’energia elettrica utilizzata sarà interamente prodotta da fonte rinnovabile. Trento città verde promotrice di uno stile di vita sano e sostenibile, così come il mercatino.

Trento, Città del Natale

È tutto pronto per una nuova edizione di “Trento, Città del Natale”, il ricco cartellone di iniziative pensato per coinvolgere cittadini e turisti in questo magico periodo dell’anno, alla scoperta dei luoghi più caratteristici della città, ma anche della sua storia, cultura, tradizioni e sapori.

Tante le novità di quest’anno: i concerti natalizi con grandi interpreti del mondo musicale proposti gratuitamente nelle chiese del centro storico e della periferia, spettacoli itineranti con ascolti in cuffia wireless per ripercorrere la storia della città, e installazioni artistiche che a suon di musica fanno rivivere le particolari architetture del quartiere delle Albere.

Piazza dei Bambini

Accanto all’immancabile Mercatino di Natale di Piazza Fiera e di Piazza Cesare Battisti, una piazza tutta dedicata ai bambini e alle loro famiglie. Piazza Santa Maria Maggiore, nel cuore della città, è pronta ad accogliere la Piazza dei Bambini e ad accompagnarli in un percorso magico fatto di natura, fiabe suoni e colori. Grazie alla presenza di una piccola fattoria didattica, dei pony e dei laboratori creativi, ogni bambino può entrare nel fantastico mondo agricolo e dei mestieri di una volta all’insegna di fantasia e creatività.

Durante i fine settimana i bambini possono visitare la casa di Babbo Natale e ricevere un piccolo dono o scrivere una letterina da imbucare nella magica cassetta delle lettere.

A pochi passi, Piazza Duomo si veste di magia con il maestoso albero di Natale e i giochi di luce che animano la piazza. Qui i più piccini possono salire sul trenino di Natale alla scoperta degli angoli più suggestivi della città e delle vie
del centro storico, illuminate a festa.

Nel cortile interno di Palazzo Thun in Via Belenzani, trovano spazio le piccole creazioni dei bambini delle scuole aderenti al concorso “Tutti in slitta verso il Natale” dedicato al tema della mobilità. Piazza Lodron ospita invece il presepe in legno realizzato dagli studenti del Centro di formazione professionale Enaip di Villazzano e dell’Istituto d’Arte A. Vittoria.

In Piazza Dante la grande ruota panoramica offre ai visitatori la possibilità di ammirare la città dall’alto, mentre chi raggiunge Trento utilizzando i caratteristici treni storici viene accompagnato sulle note della banda lungo le vie della
città immerso in un’atmosfera unica.

mercatini-di-natale-trento

©mercatinodinatale.tn.it

Mercatini

Giunti nei due punti del Mercatino, dove pittoresche casette di legno che ricordano un villaggio fiabesco, ti accolgono offrendoti bevande calde come tisane, cioccolate calde o il vin brûlé, o qualcosa di più locale come i “parampampoli”, bevanda inventata negli anni ’50 da Purin Giordano a base di caffe, vino, grappa, zucchero e aromi.

Oltre alle bevande anche Bretzel, il panino e “luganega” (salsiccia) o un buon piatto di selvaggina con crauti e polenta rigorosamente Valsugana (valle a Sud della regione) sanno dare piacere ai tutti i tipi di palato.

Superati gli stand enogastronomici e dopo aver preso qualche souvenir, approfittando di tanti pezzi originali per acquistare un regalo unico di Natale.

Infine, le Associazioni di volontariato propongono anche quest’anno in Via Garibaldi il Mercatino di Natale del Volontariato e della Solidarietà, un’occasione per presentare importanti progetti benefici e raccogliere fondi per fare del bene ai più bisognosi grazie alla vendita di piccoli oggetti e prodotti artigianali.

Trento è una città piccola ma affascinante, unica sotto le Feste ma una perla tra le Dolomiti tutto l’anno. 

 

Per scoprire tutto il programma, clicca qui!

M. Sole Farinelli

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login