“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

venerdì 02 dicembre, 2022

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Nominato uno dei “Borghi più belli” d’Italia nel 2018, Bondone è sicuramente questo e molto altro. La sua ricca storia e il forte legame della sua gente con la montagna ne fanno una delle mete più affascinanti della Valle del Chiese del Trento. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a pianificare il tuo viaggio!

1. La storia

Il monumento più antico di Bondone è il Castello di San Giovanni risalente al XII secolo. Se vuoi goderti il ​​paesaggio circostante compreso il Lago d’Idro, il modo migliore per raggiungerlo è a piedi. Dista solo 15 minuti a piedi dal parcheggio Saltone o 30 minuti a piedi dal parcheggio Miralago. L’ingresso è gratuito e le visite guidate sono disponibili se prenoti in anticipo.

bondone-castello san giovanni-trento

È la storia più recente del paese legata al carbone che continua ad affascinare e a svolgere un ruolo importante nella vita quotidiana dei locali. I cosiddetti carbonai erano uomini che come mestiere trasformavano la legna in carbone vegetale. Fino a circa 1970 le famiglie di Bordone, donne e bambini compresi, partivano per la montagna abbandonando le loro case e il borgo fino all’inizio dell’autunno. Ciò che producevano li avrebbe sostenuti durante i freddi e rigidi inverni.

2. L’Arte

Anche i monumenti più importanti del paese sono legati alla vita di un carbonaio. La Chiesa della Natività di Maria è ancora oggi luogo di culto e devozione. In Piazza della Levata si trova un toccante omaggio ai carbonai sotto forma di statua di bronzo. In tutto il paese, noterai anche bellissimi affreschi che adornano le case in pietra che mostrano devozione alla Vergine Maria, San Rocco e altri protettori.

3. La cucina e cultura

La cucina di Bondone è genuina e rustica proprio come il paesaggio che la circonda. La polenta della vicina Storo è un piatto tipico della zona. La polenta carbonera in particolare è un sostanzioso piatto invernale a base di polenta con le cipolle, salame e formaggio. Non dimenticare di portare a casa i sapori di montagna come il miele e della birra artigianale.

Non a caso, all’inizio di settembre c’è una festa legata alla tradizione della carbonaia, la Festa del Carbonaio. Ad agosto invece il borgo si riempe per celebrare il suo festival di arte di strada, Bondone in Strada.

4. Attività all’aria aperta

L’intera regione del Trentino è conosciuta soprattutto per i suoi paesaggi mozzafiato, le cime dolomitiche, l’aria fresca e le infinite attività all’aria aperta adatte a quasi tutte le età e capacità. La Valle del Chiese di Bondone offre di tutto, dall’escursionismo al parapendio.

Una delle sue maggiori attrazioni è il Lago d’Idro che è condiviso con la regione Lombardia. La spiaggia di Porto Camarelle, sulle coste di Idro, infatti è stata riconosciuta con la Bandiera Blu per la sua eccellente qualità dell’acqua e per i suoi servizi. Questo è sicuramente un posto dove rinfrescarsi in estate poiché la temperatura media dell’acqua si aggira intorno ai 24°C fino a metà settembre. Canoa, SUP, surf e vela sono tutti disponibili su Idro. C’è anche una passerella in legno che collega le sponde e ti porta attraverso il Biotopo del Lago d’Idro.

bondone-lago d'idro-trento

Se ti piace andare in bicicletta, allora ti consigliamo di dare un’occhiata alla pista ciclabile della Valle del Chiese che parte dal Lago d’Idro fino alla Pieve di Bono, una delle antiche pievi della Valle del Chiese. Gli escursionisti apprezzeranno la mulattiera fino a Cima Tombea a 1.976 metri con vista mozzafiato sulle Dolomiti e le valli circostanti.

5. Consigli

Bondone si trova a 720 metri sul livello del mare, rendendola una meta estiva ideale per tutti coloro che vogliono evitare il caldo. L’autunno è un ottimo momento per visitare se vuoi provare alcuni dei sapori della stagione come le castagne, i funghi e il vino.

Sia da Lago di Garda che da Trento Bondone è raggiungibile in un’ora di auto quindi è adatto anche come gita di mezza giornata. 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login