“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

giovedì 21 novembre, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

 

Thank you!

 

Nel cuore dell’Umbria, a soltanto 2km da Perugia, troviamo un parco divertimenti faunistico ormai celeberrimo in Italia: stiamo parlando della Città della Domenica. Ma come è nato questo parco? Che cosa offre di tanto eccezionale ai suoi visitatori per essere acclamato? Andiamo a scoprirlo subito!

città-della-domenica-dooid

La storia del parco

Tutto ebbe inizio quando un noto imprenditore perugino di nome Mario Spagnoli, decise di trasformare i terreni di sua proprietà in un parco per famiglie. L’idea era quella di creare una città ideale di spensieratezza dove grandi e piccoli potessero passare il tempo insieme. Inizialmente si chiamava Spagnolia e fu inaugurato ad Aprile 1963. A quei tempi, il parco fu una vera e propria innovazione: arrivarono a chiamarla Disneyland italiana tanto grande che fu la novità.  

Il parco è veramente di grandissime dimensioni e si estende sulle colline del monte Pulito. La vegetazione tipica di questa regione è una location perfetta per le fiabe e per la natura. Nel corso degli anni le attrazioni per bambini e adulti sono cresciute e migliorate in modo da poter offrire il massimo divertimento  e comfort a tutti. 

Le attrazioni e le attività della Città della Domenica

Il parco è visitabile sia a piedi che a bordo di un trenino che lo attraversa tutto facendo tantissime fermate, per poi tornare sempre alla stazione centrale: una maniera tranquilla e di poca fatica per poter girare il parco.

Le attrazioni del parco sono veramente tante e di vario tipo. Si spazia da tempi di cultura come il Cavallo di Troia ai grandi classici delle fiabe, come Biancaneve, Pinocchio, Cappuccetto Rosso e molti altri ancora. Da non sottovalutare gli itinerari faunistici, dove i bambini potranno stare a stretto contatto con la natura e con gli animali che la popolano. Qui si potranno trovare gli animali della fattoria, animali esotici ed europei, e un rettilario tra i più grandi di Europa. 

Gli spettacoli e l’intrattenimento alla Città della Domenica è vario e cambia il programma cambia di anno in anno. Si può assistere a giochi con le bandiere e i tamburi, spettacoli di falconeria, spettacoli di spadaccini e tanto altro ancora a tema medievale o fiabesco.

città-della-domenica-dooid

Informazioni  utili

  • Trattandosi fondamentalmente di un parco naturale, quindi interamente all’aperto, è consigliato un abbigliamento adatto. 
  • Informarsi prima delle condizioni meteo (si consiglia di visitare il parco da primavera ad autunno).
  • Il prezzo del biglietto e gli orari di apertura cambiano a seconda della stagione (visita il sito ufficiale per saperne di più).
  • È possibile organizzare itinerari per gruppi e partecipare ai centri estivi (consulta il sito web della Città della Domenica)

 

Tantissimo divertimento vi aspetta alla Città della Domenica! Cosa aspetti? 

Non perdere l’occasione di sapere tutto su questa regione!
Clicca qui per tutto quello che c’è da vedere in Umbria e scopri gli eventi in programma! 
Scopri l’Umbria!

 

Dove alloggiare

Hotel-Europa-cosa-vedere-a-perugia-dooid

 

C. Piredda

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login