“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

mercoledì 25 novembre, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

La provincia dell’Aquila in Abruzzo è ricca di mete interessanti che rendono l’esperienza davvero unica. Una delle tante meraviglie naturali della zona sono le Grotte di Stiffe a Stiffe (San Demetrio Ne’ Vestini).

Cosa Sono le Grotte di Stiffe

Le grotte calcaree fu formate da un fiume sotterraneo (Rio Gamberale) e sono in realtà uno dei pochi esempi in Italia di grotta di una “risorgenza” (dove un fiume riemerge fuori terra). Stalattiti e stalagmiti si formarono dall’acqua gocciolante e che scavò delle bellissime pozze, canyon e cascate.

grotte-stiffe-laquila

©www.facebook.com/visitsandemetrio/

Le testimonianze archeologiche risalgono al periodo neolitico. Solo una piccolissima sezione della grotta è aperta al pubblico e nemmeno i geologi hanno ancora potuto esplorare l’intera area. Sorprendentemente, il sito è aperto al pubblico solo dal 1991. Una guida qualificata ed esperta ti accompagnerà nel tuo tour di 1 ora durante il quale vedrai la Sala del Silenzio, la Sala della Cascata e la Sala delle Concrezioni, il Lago Nero e “l’ultima cascata”.

Le Varie Sale e Cascate

La Sala del Silenzio è stata opportunamente denominata perché in questa sezione della grotta il fiume si prosciuga per una parte dell’anno eliminando il rombo presente nelle altre parti della grotta. Presto si sentirà di nuovo il potere dell’acqua nella stanza accanto, la Sala della Cascata. Un’area alta 30 metri sormontata da una cascata martellante di 20 metri, tranquilla d’estate ma impressionante d’inverno quando il fiume si allaga.

Da qui, i visitatori entrano nella Sala delle concrezioni: un’area tranquilla con enormi stalattiti dalle forme più uniche. Il prossimo è il Lago Nero con le sue acque scure e interessanti formazioni dove stalagmiti e stalattiti si sono unite.

Alcuni troveranno l’ultima parte della visita la più spettacolare e selvaggia: l’Ultima Cascata. La potenza pura della caduta di 25 metri rende impossibile sentire anche la persona accanto a te. Questa sala molto più piccola è stata aperta al pubblico solo dal 2007.

Pianificare la tua visita

san-demetrio-grotte-stiffe-laquila

©www.facebook.com/visitsandemetrio/

Questo è davvero un posto meraviglioso per le famiglie e i bambini apprezzeranno l’avventura. 

La prenotazione è obbligatoria! La temperatura nella grotta è di un costante 10/11 gradi tutto l’anno e il fondo può essere scivolosi, quindi si raccomanda un abbigliamento adeguato. Si prega di consultare il sito web ufficiale prima della visita.

Nei dintorni

L’unico modo per visitare questa zona d’Abruzzo è con l’auto. Non lontano dalle Grotte di Stiffe si trovano i graziosi borghi di Bominaco e anche Rocca Calascio. Le Grotte si trovano all’interno del Parco Regionale Sirente-Velino ma anche il Parco Nazionale del Gran Sasso e il Parco Nazionale della Majella sono molto vicini.

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login