“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

mercoledì 24 febbraio, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Tutti sul pianeta conoscono la storia di Pinocchio ma non tutti sanno che la storia del famoso burattino  di legno iniziò quasi 140 anni fa in un piccolo paese della Toscana. Tutto ebbe inizio a Collodi (provincia di Pistoia) un piccolo paesino dove oggi grandi e piccini possono visitare  il parco tematico dedicato al più noto personaggio fantastico  che sia mai stato creato.

pinocchio-parco-collodi

Il vero Pinocchio

La storia di Pinocchio iniziò nel 1880 quando Carlo Lorenzini (che in seguito prese Collodi come cognome) iniziò a scrivere delle storie allegoriche di un burattino di legno – Le avventure di Pinocchio – pubblicate su un settimanale italiano per bambini. Era così popolare che decise di pubblicarlo in un unico libro. Da allora, è stato tradotto in 300 lingue, trasformato in innumerevoli film (inclusa la versione di Walt Disney del 1940)  e rimane tutt’ora uno dei libri più venduti in tutto il mondo.

Visitare il Parco

Il Parco di Pinocchio si trova nella graziosa cittadina toscana di Collodi vicino a Pescia (noto per il suo mercato dei fiori) in provincia di Pistoia. Il Parco è un’uscita perfetta per le famiglie con bambini piccoli o anche per gli appassionati di letteratura e per i curiosi che desiderano saperne di più sulle origini di Pinocchio.

All’interno del lussureggiante parco, c’è un museo con touchscreen interattivi, rare copie di Pinocchio e molte opere d’arte. Da lì, inizia l’avventura esplorando il bellissimo parco con tutti gli elementi del racconto originale rappresentati in varie forme, da statue gigantesche a mosaici elaborati. C’è persino una balena gigante sulla quale puoi salire e farti ingoiare dalla sua enorme bocca. Per finire, c’è anche un ristorante e un negozio dove puoi comprarti un ricordo unico e autentico.

villa-garzoni-collodi-pinocchio

Il Giardino Garzoni

Appena fuori dal Parco di Pinocchio, puoi visitare i fantastici Giardini e la Villa Garzoni. Qui, ha lavorato la madre di Carlo Collodi da ragazzina e la Villa è stata paragonata alla Reggia di Caserta per la sua bellezza. Passeggiando per i vasti giardini apprezzando le varietà di agrumi, i labirinti, le grotte, le statue e le fontane mentre immagini come doveva essere ai tempi di Carlo Collodi.

All’interno del giardino si trova la pregiata Casa delle Farfalle, una tappa obbligata per tutte le età! Centinaia di farfalle e uccelli volano liberamente nell’area protetta dove i visitatori possono assistere all’intero ciclo di vita della farfalla nella vita reale, non in un libro!

butterfly-house-pinocchio-collodi

L’intero complesso (compreso il Parco di Pinocchio, la Villa Garzoni, e la Casa delle Farfalle) è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19 con un biglietto unico. Gli amici a quattro zampe sono benvenuti.

Visitare il sito ufficiale per aggiornamenti e ulteriori dettagli.

Il centro storico di Collodi alto

Mentre sei a Collodi, devi assolutamente visitare il centro storico di Collodi che risale al 12 ° secolo con la chiesa romanica di San Bartolomeo e la Rocca. I panorami dell’intera Valdinievole sono favolosi!

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login