“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

lunedì 01 giugno, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Nella Alta Valdera in provincia di Pisa, si trova il borgo meravigliosamente isolato di Chianni. Con il recente scoppio di COVID-19 è stata definita “l’isola felice”: un motivo ci deve essere.

Scopriamo il borgo di Chianni

Chianni è il borgo per eccellenza che si immagina quando pensiamo alla Toscana: una stradina curva che serpeggia tra lussureggianti colline verdi punteggiate da cipressi e agristurismi. In questa zona, ci sono solo quattro paesi principali e Chianni è uno di questi con meno di 1.500 persone, di cui la maggior parte sopra i 50 anni. La scuola elementare è così piccola che la classe di prima elementare di quest’anno ha solo 4 studenti.

chianni-toscana-pisa

©terredipisa.it

Destinazione Vacanze

Se finora ti sembra un paradiso terrestre, non sei il solo: Chianni è diventata una destinazione turistica per i visitatori di tutte le parti del mondo che vogliono allontanarsi dallo stress della loro routine ed essere a stretto contatto con la natura. In effetti, gli agriturismi, sono in forte crescità. Tanti desiderano un’esperienza di vacanza ben diversa: una che ci permetta di connettersi con la natura e le persone del posto.

Molti vengono con le loro auto con le biciclette a bordo in modo da poter esplorare le colline e l’area circostante in totale libertà sui vari sentieri. Il trekking è diventato un’altra meta turistica in quanto i sentieri della zona sono conosciuti per le cascate naturali e relax totale. La posizione strategica consente anche facili gite da fare in una giornata nelle vicine Firenze, Pisa, Siena, San Gimignano, Volterra, Luca e Livorno (tutte raggiungibili in 1 ora di auto). Ancora più vicini sono gli incantevoli borghi di Lajatico (città natale di Andrea Bocelli), Casciana Terme, Peccioli e Terricciola.

L’attrazione principale del suo piccolo centro storico, a parte il fascino delle case e dei negozi in pietra, è la Chiesa di San Donato. Sebbene la zona fosse sicuramente abitata dagli Etruschi, la maggior parte dei primi documenti di Chianni risalgono al 13 ° secolo. La chiesa fu completamente rinnovata nel 1812, ma le origini risalgono al 1277. È a navata unica con quattro cappelle e il suo altare risale alla fine del 1500. Puoi anche vedere la Sacra Famiglia di Giovanni Battista Tempesti (lo stesso che dipinse la Sala della Musica in Palazzo Pitti e l’Ultima Cena nel Duomo di Pisa).

chianni-pisa-tuscany

©in-italia.com

Cosa Mangiare a Chianni

Mentre passeggi per le stradine antiche, ti consiglio di assaggiare i prodotti locali. La zona è famosa per le sue castagne, in particolare dalla vicina frazione di Rivalto, che vengono raccolte ogni autunno e utilizzate in tutti i tipi di ricette, dai dolci ai piatti di pasta. Dove ci sono le castagne, ci sono anche cinghiali e Chianni non fa eccezione. Questa deliziosa carne è buonissima in umido con le olive e per condire la pasta come le pappardelle. Non dimentichiamo il pregiato olio d’oliva e il vino. La famosa Strada del Vino delle Colline Pisane attraversa proprio questa zona che produce deliziosi rossi come il Chianti delle Colline Pisane DOCG solo per citarne uno.

Chianni, l’eccezione

Dopo aver letto tutto questo, c’è da meravigliarsi se vivere a Chianni fa bene alla salute? Tanto bene, infatti, che a metà aprile non aveva riportato un solo caso di COVID-19. Ciò ha messo il borgo sulla mappa a livello nazionale di recente. Una farmacista di 97 anni che pratica a Chianni dal 1950, cita: “Se uno non mantiene attivo il cervello, che è il nostro motore, e si mette in poltrona allora è finita.” Ha lavorato instancabilmente e senza paura, rimanendo fedele ai suoi clienti, anche durante la pandemia di Coronavirus. Chianni fa parte di un gruppo d’élite di 37 comuni toscani (su un totale di 273) che sono riusciti a rimanere “COVID-free” (statistiche a metà aprile).

©valderatoscana.it

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login