“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

sabato 30 maggio, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Nella Valle d’Aosta, al confine con la Svizzera e la Francia, ogni anno si svolgono festeggiamenti di carnevale molto speciali. L’area della Valle del Gran San Bernardo e della Valpelline sono conosciute come la Coumba Freida che significa letteralmente “valle fredda”. Scopriamo di più sulle loro tradizioni carnevalesche così profondamente radicate nella storia locale.

aosta-carnevale-coumba-freida

©lovevda.it/it

Tradizioni di carnevale uniche

Quest’area isolata, come gran parte dell’Italia e dell’Europa, celebrava già il Carnevale dal XV secolo; tuttavia, gli eventi che hanno avuto luogo nel maggio del 1800, avrebbero cambiato definitivamente il corso della sua storia. Napoleone e le sue truppe marciarono e saccheggiarono brutalmente quest’area durante le guerre napoleoniche e la sua campagna in Italia. Questi eventi conferiscono al Carnevale di Aosta un aspetto molto diverso rispetto a quelli del sud Italia.

Costumi

Ognuno dei villaggi in questa zona ha una sua celebrazione, ma ci sono fili comuni tra loro che riflettono sia il loro passato remoto che il passato più recente. I costumi riflettono i soldati francesi e le maschere (note come landzette) ne sono anche rappresentazioni allegoriche. Tutto è minuziosamente fatto a mano e include altre caratteristiche folcloristiche e specchi per allontanare gli spiriti maligni. Il rosso è un colore popolare che rappresenta la forza e molti dei costumi hanno code di mulo o di cavallo per scongiurare i venti freddi.
 

carnevale-coumba-freida-aosta

©lovevda.it/it

Cosa aspettarsi

La processione include gente del posto vestita con questi fantastici costumi che sfilano per le strade con un sacco di canti, balli e cibo e vino. Entrano persino nelle case delle persone dove offrono cibo e vino.

Città e date 2020

  •     Gignod: 15, 22, 25 febbraio
  •     Etroubles: 20, 21 febbraio
  •     Roisan: 22, 23 febbraio
  •     Saint-Oyen: 22 febbraio
  •     Allein: 23, 25 febbraio
  •     Saint-Rhémy-en-Bosses: 23, 25 febbraio

Questo non è un elenco completo di tutte le città. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del turismo della Valle d’Aosta.

C. Piredda

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login