“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

giovedì 29 luglio, 2021

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

La Valle d’Aosta che confina con la Francia è nota per i suoi paesaggi impeccabili indipendentemente dalla stagione. Che tu stia cercando una vacanza rilassante, un’avventura escursionistica o una meta dello sport invernale, La Thuile è la tua destinazione ideale.

la thuile-aosta

Ogni valle dell’Aosta ha una propria cultura, dialetto, tradizioni e specialità culinarie. La Thuile è considerata parte della Valdigne, la valle che costituisce l’area appena sotto il Monte Bianco insieme ad altri noti paesi come Courmayeur. Ad un’altitudine di 1.450 metri, questo paradiso alpino è una destinazione invernale ed estiva per eccellenza. Quindi, da dove iniziare la tua avventura…

Storia e Cultura

Sebbene la sua storia non sia l’attrazione principale per La Thuile per la maggior parte dei visitatori, vale comunque la pena trascorrere almeno parte della vacanza alla scoperta di un po’ dell’ antichità della zona.

Sulla SS26 andando verso il Colle Piccolo del San Bernardo vi sono i resti di un antico edificio romano e sito archeologico conosciuto come il Mansio. Questo un tempo serviva per immagazzinare le  merci e come rifugio tra Roma e la Gallia. Nella stessa zona troverai anche uno dei siti più rari d’Europa, i megaliti (Cromlech). Un totale di 46 pietre sono state inserite verticalmente nel terreno probabilmente durante il periodo preceltico (3.000 aC).

E visto che ci sei arrivato fino a qui, ne vale la pena di continuare oltre il confine francese per visitare il Giardino Botanico Alpino Chanousia e L’Ospizio del Piccolo San Bernardo. Originariamente costruito da Bernardo, Arcidiacono di Aosta intorno all’anno 1100, l’edificio fu distrutto numerose volte nel corso dei secoli. Ora ospita un museo e un ufficio turistico. La Colonna di Giove è alta 4,5 metri con la statua simbolica di Bernardo appollaiata in cima.

La Natura

Il motivo principale per cui i visitatori sono attratti dalla Valdigne sono i suoi paesaggi mozzafiato. Il Monte Bianco, innevato a quota 4800 metri, non si perde mai di vista. Ampi ghiacciai, praterie alpine, laghi e fiumi offrono infinite possibilità di stare all’aria aperta tutto l’anno.

Periodo invernale

Durante l’inverno l’Espace San Bernardo Ski Area (La Thuile-La Rosière) condiviso con la Francia, è dotato di 32 impianti di risalita e oltre 80 piste di varia difficoltà. La Thuile ha un proprio comprensorio sciistico su scala ridotta ma comunque con tutto il necessario per soddisfare anche gli sciatori più esperti. C’è uno snowpark a La Rosière dove si possono divertire anche i più piccoli.

Mountain Bike

Non devi essere un esperto per goderti il ​​bike park di La Thuile. È progettato per tutti i livelli ed addirittura offre una scuola dove puoi prendere lezioni. Fa parte dell’area dei percorsi naturalistici che vanta ben 200 km di piste tra Chaz Dura (2.600 m) a La Thuile.

Trekking

Che tu voglia semplicemente respirare l’aria alpina e fare una piacevole passeggiata tra gli espansi di pratoni verdi o che tu voglia metterti alla prova con l’escursione della tua vita, La Thuile ha un percorso che fa per te.

la thuile-aosta-rutor

Tra i percorsi più noti e amati troviamo quello che ti porta alle Cascate del Rutor ed al suo glaciale e al Rifugio Deffeyes. Puoi goderti la vista delle tre cascate dal ponte che è stato inaugurato nel 2014 in occasione del 150° anniversario. Se continui lungo l’escursione, arriverai in un altro luogo preferito da tanti, i laghi di Bellacomba.

Qui si pratica anche il rafting nella Dora Baltea ai piedi del Monte Bianco che propone pacchetti per tutta la famiglia. La pesca, l’equitazione e l’arrampicata sono solo alcune delle altre attività che La Thuile ti regala durante i mesi estivi.

l’Engogastronomia

E certamente ci sono anche i tour enogastronomici. La Fontina regna sovrana nella Valle d’Aosta, ma non pensare che finisce lì! Alcuni dei vini prodotti provengono da viti coltivate a 1.200 metri (Morgex) – le più alte d’Europa! Nel 2009 La Thuile si è guadagnata il titolo di Città del Cioccolato– niente male.

Come puoi vedere, non importa quando decidi di visitarla, La Thuile ti invoglierà a tornarci per vivere i suoi colori e i suoi profumi che cambiano con le stagioni.

 

 

 

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login