Le Terme di Saturnia

Il piccolo borgo medievale di Saturnia, accoccolato sulla collina rivolto verso le terme, le cascate del mulino e la valle dell’Albegna. Un piccolo e delizioso paese. La sua storia è antica e nasce al tempo degli etruschi, infatti è circondato da vecchie mura. La porta fiorentina, fonte buia, e la porta romana, che di sera viene illuminata. Il suo castello, la chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena e il museo di arte etrusca.

saturnia-terme-grosseto

Dall’alto, dominano le terme di Saturnia. Le sorgenti termali hanno 3000 anni: grazie alle proprietà terapeutiche sulfuree e la temperatura costante di 37° e mezzo sono ideali per il benessere. Le cascate del mulino producono 800 litri al secondo e sono uno scenario unico al mondo di piscine naturali.

Saturnia non è solo una località termale perché troverai anche campi da golf, e vere e propri resort. Inoltre, la tradizione culinaria è fortissima con pasta fresca tirata ancora a mano, l’acquacotta, la cacciagione e vini prestigiosi. I suoi centri benessere accolgono tutto l’anno turisti provenienti da ogni parte del mondo grazie ad un microclima speciale e ai vapori prodotti dalle acque termali.

manciano-terme-saturnia

Numerosi eventi si svolgono durante il periodo estivo intorno a Saturnia e in provincia di Grosseto. Il Saturnia Film Festival si svolge dal 25 al 26 settembre 2020: cinque serate di cinema all’aperto dedicate alla visione dei migliori cortometraggi provenienti da tutto il mondo, selezionati dalla Commissione Artistica del Festival.

Altro da vedere in provincia di GrossetoIl Giardino dei Tarocchi e Le spiagge più belle della Toscana

Allora, cosa aspetti? Prenota il tuo soggiorno a Saturnia cliccando qui sotto:

fonte-del-cerro-saturnia

copyright foto: commons.wikimedia.org; visittuscany.com