Girare per i Castelli in provincia di Trento: Val di Non e Val di Sole

La Val di Non e la Val di Sole, in provincia di Trento, sono famose per molte cose, dalle loro deliziose mele ai paesaggi impeccabili. È anche la zona in cui si trova il maggior numero di castelli dell’intera regione. In circostanze normali, il comodo trenino dei Castelli ti porterebbe a ciascuno dei castelli in un solo giorno partendo da Trento.

castello-thun-trento-paesaggio

Castel Thun ©visittrentino.info

Castel Thun

Probabilmente il più famoso di tutti è il magnifico Castello Thun a soli 30 minuti da Trento, a Vigo di Non. In realtà è uno dei più belli, non solo della Val di Non, ma dell’intera regione del Trentino. Fu costruito nel 1200 dalla famiglia regnante Tono che in seguito cambiò il nome in Thun. È considerato un castello medievale e le condizioni sia dell’esterno che dei giardini e degli interni sono davvero sbalorditive. Una delle stanze preferite da visitare è la Sala del Vescovo, realizzata interamente in pino e conservata alla perfezione.

val-di-non-tassullo-castel-valer-trentino

Castel Valer ©visittrentino.info

Castel Valer

Circondato da meleti, Castel Valer vanta la torre più alta di tutto il Trentino con i suoi 40 metri. Situato a Tassullo a circa 40 minuti da Trento, il castello è uno dei meglio conservati della regione con i suoi arredi e interni perfettamente conservati. La famiglia nobile Spaur ancora oggi possiede il castello. Fu originariamente costruito dai nobili Appiano nel XIII secolo. I tour in genere durano circa un’ora e includono gli incantevoli giardini e terreni, la cucina gotica, la Sala degli stemmi e la Cappella di San Valerio.

castello-s.-michele-ossana-trentino

San Michele Castle in Ossana ©visittrentino.info

Castello San Michele

Il Castello San Michele di Ossana si trova adiacente alla Val di Non in Val di Sole. Risale probabilmente all’invasione longobarda ma una cosa è certa, esisteva già nell’anno 1191 d.C. A 970 metri sul livello del mare, il castello sorge su uno sperone roccioso in una posizione molto strategica. Sarebbe stato l’ideale per scopi difensivi. Solo porzioni del castello sono rimaste intatte nei secoli come il mastio alto 25 metri e porzioni delle spesse mura. È stato restaurato nel 2014 e riaperto al pubblico.

cappella-santa-maria-castel-caldes-trentino

Chapel, Caldes Castle ©visittrentino.info

Castel Caldes

Il Trentino è noto per le sue fantastiche piste ciclabili in tutta la regione come la Fiemme e Fassa e la cosa bella è che la pista ciclabile della Val di Sol collega il Castello di Caldes e il Castello di Ossana! Il periodo ideale per godersi questo percorso di 33 km segnalato come “facile” è tra aprile e settembre.

Certo, il castello come lo vediamo oggi è il risultato di secoli di influenze e stili architettonici dal longobardo al veneziano. Nel XV secolo apparteneva alla famiglia Thun e la leggenda narra che una giovane donna (forse una contessa Thun) fu tenuta qui prigioniera per impedirle di sposare un corteggiatore non autorizzato. Si dice che sia morta di crepacuore.

Prima del tuo viaggio, consigliamo di controllare il sito ufficiale di Visit Trentino per i dettagli sulle chiusure.

L’Agriturismo Agritur Pisani si trova a pochissima distanza da questi meravigliosi castelli! 

Che cosa aspetti?
Prenota subito all‘Agritur Pisani a Brez

Dall’agriturismo puoi visitare…

a 5km 

Il Canyon Rio Sass 
a 15km  Lago di Santa Giustina 
a 30km  Castello Thun
a 50km  Trento
a 44km  Merano
a 75km  Rovereto