“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

lunedì 18 novembre, 2019

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Thank you!

 

Per fortuna, c’è una tendenza sempre maggiore che spinge i viaggiatori del mondo a intraprendere strade fuori dal comune. Nel caso dell’Italia, è cresciuta la ricerca della vacanza lontano dalle grandi città ed esplorare le campagne o le località più remote. La regione meridionale della Calabria, o la vera “punta” dello stivale, si sta lentamente mettendo nei programmi dei turisti anche internazionali. È noto da lungo tempo, agli italiani e agli europei, come la Calabria sia diventata una delle mete più pittoresche al mondo delle coste europee, se non del mondo. Stiamo parlando alla “Costa degli Dei”: il tratto di costa di 55 km da Nicotera a Pizzo Calabro, che comprende Tropea. Potresti aver visto foto mozzafiato di Tropea nei suggerimenti del web ed averla aggiunta alle mete da visitare. È facile capire perché. A Tropea e dintorni sembra che gli “Dei” abbiano preso un pennello e creato uno dei migliori capolavori di Madre Natura. In realtà, la leggenda vuole che Ercole stesso abbia creato Tropea.

Santa Maria dell’Isola

Le scogliere a strapiombo, che raggiungono un’altezza massima di 124 m sul livello del mare, sono formate da granito e pietra calcarea. Anche se non sei interessato alla geologia, sarai completamente ammaliato dalla loro magnifica presenza proiettata contro il turchese del Mar Tirreno. Una delle attrazioni più famose, oltre al mare, è il Santuario di Santa Maria dell’Isola. Ci sono 300 gradini di pietra che portano al santuario, maestosamente appollaiato sulla cima della roccia. Risale al periodo bizantino o pre-normanno e non fu latinizzato fino al 1040. Fu anche un monastero benedettino nel VI secolo e oggi migliaia di pellegrini devoti alla Vergine Maria e migliaia di turisti curiosi, viaggiano per affrontare i suoi 300 gradini ogni anno. Inoltre, è possibile celebrarvi i matrimoni!

tropea-e-dintorni

Le spiagge

Le spiagge bianche di Tropea sono ben attrezzate con tutto il necessario per goderti il ​​soggiorno. Troverete porzioni di spiaggia dove è possibile affittare ombrelloni, salotti, cabine o pedalò e canoe. Troverai anche sezioni “gratuite” in cui puoi accomodarti come preferisci. Ricorda che Tropea è molto popolare tra gli italiani e gli europei durante i mesi di alta stagione, ma molto meno affollata durante maggio, giugno e settembre. La spiaggia del Cannone, tra la Marina e la Rocca di San Lorenzo (Lo Scoglio di San Lorenzo) è una favolosa alternativa se si preferisce un po’ di pace e tranquillità. È nascosto e non così conosciuto.

La città

Anche il centro storico di Tropea è fantastico. I calabresi sono molto cordiali. Mentre passeggiate lungo le vecchie strade di pietra, sentirai un’autentica atmosfera tipica del sud per la sua gente e la sua cultura. Se rimani per un certo numero di giorni, inizierai a cedere al ritmo locale e non vorrai mai più andartene. Ti troverai, passeggiando lungo il corso con il tuo gelato in mano, senza preoccuparti del mondo se non dove andrai a cena e a quale delizioso piatto calabrese proverai quella sera. Molto probabilmente includerà la famosa cipolla rossa di Tropea, così pregiate che in realtà sono contrassegnate come IGP (Indicazione Geografica Protetta). I panorami delle Isole Eolie sono spettacolari e, in particolare, l’isola vulcanica attiva di Stromboli è stupefacente.

tropea-e-dintorni

Quindi, venite a provare Tropea e dintorni! Create i vostri ricordi che dureranno una vita e vedrete voi stessi perché è chiamata la “Costa degli Dei”!

 

C. Piredda

Commenti

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

    Nessun commento trovato.
    Esegui il login
    Ricordami
    Hai perso la password?
    Password Reset
    Esegui il login