“ Innamorati dell’Italia attraverso i racconti dei nostri viaggiatori ”

mercoledì 25 novembre, 2020

Italy

Un ottimo strumento per organizzare il tuo prossimo viaggio
Prenota con noi per migliorare questo servizio senza pubblicità
Scorri o filtra l'articolo dei tuoi desideri
Lasciati trasportare dai racconti dei nostri scrittori
Trova e prenota la camera per vivere l'esperienza che sogni
Prenotazione immediata o assistita

Filtri selezionati:

Articolo

Filtri selezionati:

Agosto e Settembre -10%

risparmia con dooid Il prezzo
più basso

stella dooid I migliori
servizi

Scopri come

Appena in tempo! Il simbolo di Firenze – l’iris, il giglio, il fleur de lis – sta sbocciando ora al Giardino dell’Iris nel cuore della città toscana. Se non lo hai mai visitato, ora è il momento di sfruttare l’occasione. Il Giardino è stato aperto il 9 maggio e sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18. Scopriamo cosa rende questo giardino così speciale.

iris-giglio-firenze-giardino

1,500 Varietà

Fu fondato nel 1954 per ospitare il primo concorso internazionale dell’iris di Firenze e da allora continua a stupire tutti i visitatori con la sua bellezza. Oltre 1.500 varietà dello squisito fiore da tutte le parti del globo fioriscono tra aprile e maggio di ogni anno.

Dal primo concorso del 1954, ci sono state 58 competizioni totali. Gli ibridi vengono inviati da tutto il mondo e vengono coltivati ​​in questo giardino per un totale di tre anni prima di poter partecipare. Sono anonimi in modo che la giuria possa essere completamente imparziale quando arriva il momento di giudicare. Il primo premio riceve un fiorino d’oro e viene selezionato un altro vincitore per l’iris che assomiglia di più al famoso giglio di Firenze.

Il simbolo di Firenze

Allora perché il giglio è il simbolo di Firenze? Esistono varie teorie a sostegno dell’idea che il fiore probabilmente risale all’epoca romana e alla dea Flora. Altre teorie suggeriscono che è semplicemente perché l’iris cresce naturalmente nella zona. Ci sono prove che la famiglia Ghibellina iniziò a usarlo come simbolo sulla loro bandiera già dall’XI secolo e divenne ufficialmente il simbolo della Repubblica di Firenze nel 1251. Oggi è ancora ampiamente usato e non puoi lasciare Firenze dopo averla visitata senza portare via con te almeno un ricordo del famoso simbolo.

giardino-iris-firenze-giglio

Le precauzioni e misure per COVID-19:

  • Tutti i visitatori devono indossare mascherina e guanti monouso
  • Obbligo di seguire il percorso senso unico
  • Nessun animale domestico permesso
  • Rispettare la distanza sociale
  • Breve soste lungo il percorso permesse 

Ingresso libero. Dalla stazione SMN, prendere gli autobus 12 e 13 direzione Piazzale Michelangelo. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 con l’ultimo ingresso alle 17,30.

Sito ufficiale: Società italiana Iris

 

Redattore

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Nessun commento trovato.
Esegui il login
Ricordami
Hai perso la password?
Password Reset
Esegui il login